CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow La rivincita del vino, un mercato in ripresa nel 2017

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

La rivincita del vino, un mercato in ripresa nel 2017

Stampa E-mail

Il bilancio sulle produzioni e vendite vitivinicole è sempre attivo in Italia, ma negli ultimi anni il mercato aveva subito delle inflessioni che, per molte aziende avevano rappresentato un problema di cui tenere conto, anche per le produzioni future.

E invece, secondo le stime di Federvini, il 2017 è stato un anno di ripresa, con un un cambiamento notevole rispetto agli anni precedenti a livello di richieste globali maggiorate. Vini in ascesa sia a livello nazionale che internazionale, come da anni non accadeva.

La Federvini rappresenta la Federazione Italiana, Industriali Produttori, Esportatori ed Importatori di vini, spumanti, aperitivi, acquaviti, liquori, sciroppi, aceti e affini – una federazione che aderisce a Confindustria e alla Federalimentare e rappresenta un osservatorio privilegiato nel settore beverage.

Sebbene le cifre di sviluppo del mercato non siano quelle degli alti livelli del passato, in ogni caso il consumo di bottiglie fuori e dentro casa è aumentato, e il settore ristorazione in ascesa ha trainato l'immagine del Vino, sia in Italia che nel resto del mondo, come bicchiere privilegiato.

La ristorazione mantiene un legame solido con la produzione vitivinicola, così come il settore turismo che veicola le immagini dei territori anche dal punto di vista dell'enoturismo o dell'enogastronomia.

 

La rivincita del vino, un mercato in ripresa nel 2017

I vini più apprezzati

fotografando le vendite di Vino, la grande distribuzione ha registrato una crescita di oltre il 2%, anche secondo le ricerche di mercato del Gruppo IRI.

È il canale GDO quello in cui si registrano le maggiori vendite con circa 509 milioni di litri acquistati, soprattutto DOC e spumanti – che tra l'altro si bevono tutto l'anno e non più solo sotto le feste, grazie alla tendenza “bollicine”.

I vini più amati e acquistati sono gli spumanti, appunti, il particolare il Prosecco che si trova ad oltre il 7% di crescita, seguito dal sempreverde Chianti DOCG, il Lambrusco e il Vermentino. Di ricasco arrivano anche le bottiglie di Barbera, Chardonnay e Montepulciano d'Abruzzo, mentre il vero balzo in avanti l'ha fatto il Traminer, che nel 2017 è stato gustato l'8% in più... una vera moda!

Tendenza Vino, da consumatori a sommelier

Amare il Vino per molti significa concedersi una buona bottiglia a cena, oppure un assaggio all'ora dell'aperitivo, ma per tanti consumatori la passione può diventare anche più consapevole, e in tanti si iscrivono ad un corso per sommelier oppure a corsi di degustazione del Vino, per saperne di più.

E proprio qui si dovrebbe porre l'attenzione, secondo i rappresentanti di Federvini, per sviluppare al meglio un legame tra turismo e viticoltura, come patrimonio ambientale fondamentale per l'Italia, caratterizzante ai massimi livelli, come la Francia insegna.

Chi adora conoscere meglio il Vino, sarà motivato a visitarne i territori e degustare dal vivo le bontà di un Barolo piemontese, un Morellino di Scansano toscano o di un Verdicchio di Jesi nelle Marche, tanto per citarne solo alcuni tra i centinaia di vini italiani di celebre personalità.

La sostenibilità ambientale è sempre più sentita dai consumatori del settore vinicolo, che apprezzano produzioni inserite all'interno dei territori in modo naturale e adeguato ad un percorso enogastronomico di alta qualità, come per la Toscana, celebre in tutto il mondo da questo punto di vista con i suoi rinomati vini IGP, DOCG e DOC.

La vocazione all'esportazione vini, da sempre un settore d'eccellenza italiano, può invece migliorare anche attraverso questa immagine e favorire in particolare i piccoli e medi produttori – la grande forza del settore agro-alimentare di qualità italiano.
 
Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI