Ricetta: Liquore di Carrube

Sulle origini di questo frutto ci sono diverse teorie: pare che la coltivazione del Ceratonia Siliqua fosse già in voga nell’antico Egitto, dove la polvere di carruba era utilizzata per apprettare le bende nella delicata arte della mummificazione
liquore di carrube


Liquore di Carrube

Ingredienti:
1litro di alcool a 90°, 1litro d’acqua, 1Kg di zucchero, 10 carrube

Procedimento:
lavate le carrube con uno straccetto, facendo attenzione a non bagnarle troppo ; spezzettatele e mettetele in infusione nell’alcool in un barattolo di vetro trasparente, ben chiuso con un coperchio ermetico. Fate riposare il composto per almeno un mese ricordando di agitare il liquore ogni 2-3 giorni. Trascorso il tempo necessario, in un tegame fate sciogliere lentamente lo zucchero nell’acqua, facendo attenzione non farlo caramellare. Filtrate quindi dal barattolo l’infusione di carrube e alcool ed unitevi lo sciroppo zucchero. Fate raffreddare e filtrate di nuovo, facendo ben attenzione a non lasciare cristalli di zucchero o residui di carrube. Versate infine  liquore in bottigliette di vetro e conservate in frigorifero o cantina: se servito ben fresco, sarà un ottimo digestivo, naturale ed originale, per le vostre serate estive tra amici
 
Giancarlo Pasin - Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana Confcommercio Treviso - http://www.acquistareinformati.it