CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Venezia il carnevale del Gusto 2009: Vini da tutto il Mondo e non solo

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Venezia il carnevale del Gusto 2009: Vini da tutto il Mondo e non solo

Stampa E-mail
A VENEZIA IL CARNEVALE DEL GUSTO

(www.enopress.it). Proposte gastronomiche e grandi vini internazionali a Venezia, Marittima dal 19 al 22 febbraio - Al suo esordio Il Carnevale del Gusto si presenta al pubblico con sorprendenti proposte enogastronomiche tutte da gustare con la possibilità di acquistare.

Expo Venice -l’ente fiera di Venezia- ha incaricato il giornalista Marcello Coronini, già autore dell’evento Gusto in Scena, di selezionare una serie di produttori di Vino e di cibo da affiancare alla grande festa del Carnevale veneziano. Nel realizzare questa scelta, si è considerato uno studio dell' Università Bocconi in cui si evidenzia, in periodi di crisi, la ricerca da parte del consumatore di un contatto diretto con il produttore, soprattutto per conoscere meglio il prodotto che acquista e per avere costi inferiori. La manifestazione vuole quindi diventare un punto di riferimento per molti consumatori e il Carnevale del Gusto un avvenimento importante durante il quale il visitatore sceglie i vini e i prodotti gastronomici da consumare durante l'anno.

Per tutti coloro che vorranno concedersi un break, seduti al tavolo, non poteva mancare la presenza del mitico Mauro Lorenzon e della sua "enoiteca" La Mascareta, la cui notorietà va ben oltre i confini veneziani.

Dall’Italia una ampia scelta di prodotti

Dal nord al sud saranno numerose le proposte gastronomiche, selezionate soprattutto dalla giornalista Lucia Comuzzi Coronini, ve ne segnaliamo alcune: dalle Marche preparazioni a base di tartufo e grandi salumi tradizionali assolutamente privi di conservanti; dal Veneto formaggi come il Monteveronese, mentre il Grana Padano vi sorprenderà con una riserva di tre anni veramente eccezionale.

Una nuova linea di conserve dolci e salate adatte a moltissime preparazioni saranno interpretate da un giovane chef stellato di talento Ivan Musoni, che stuzzicherà il vostro palato con deliziosi finger food.


Dall’Oltrepò si potrà acquistare il famoso salame di Varzi, mentre dal Piemonte una polenta fatta veramente con la "farina di una volta" e dell’Alto Adige alcuni prodotti tradizionali, vere e proprie chicche rigorosamente selezionate. Sarà un piacere assaggiare i dolci storici della tradizione ferrarese, dalla torta di tagliatelle al salame di cioccolato.

Dalla Calabria uno dei migliori produttori di fichi secchi presidio slowfood. Dall’Emilia non potrà mancare il famoso aceto balsamico tradizionale di Modena, mentre dalla Toscana una serie di specialità selezionate.

Expo Venice invece ha voluto dare spazio alla Confesercenti che offrirà il meglio delle proposte di alcune regioni, per dare visibilità al territorio veneziano ha invitato alcune Pro Loco a presentare alcuni piatti e prodotti che rappresentano la tradizione popolare.

Vini da tutto il mondo

Sono proposte etichette provenienti da diverse parti del mondo in linea con l’internazionalità del Carnevale di Venezia. Dalla Francia saranno presenti grandi vini di Bordeaux, Pinot neri e Chablis della Borgogna senza trascurare gli Champagne di grande classe, dalla Germania i grandi Riesling che stupiranno il consumatore italiano non abituato a vini bianchi in grado di invecchiare decine di anni. Non mancheranno eccellenti rossi dalla Spagna e alcune "chicche" dall’Australia .

Dall’Italia saranno presenti etichette di quasi tutte le regioni, ci sarà una vasta gamma di bollicine particolari grazie alla presenza dal Piemonte del consorzio del Brachetto e del Durello dal Veneto che presenteranno i vini di diverse cantine, mentre Assvip, presenterà un’ampia selezione di etichette marchigiane e non mancherà un assaggio di Franciacorta e di Prosecco.

A tutto questo abbiamo aggiunto una scelta particolare e personale, dando uno spazio ad alcune cantine, tre come testimonial di un grande bianco, il Lugana, una con il Lacrima di Morro d’Alba, e dalla Toscana un’importante e piccola realtà di caratura internazionale.

Festeggiare il carnevale con le frittole

Il padiglione al piano soprastante, dedicato alle tradizioni carnevalesche della Serenissima, si svilupperà e animerà attorno ad un simbolo: la frittola veneziana. Per secoli è stato considerato il dolce della Repubblica della Serenissima, gustato ancora oggi non solo a Venezia ma in tutto il territorio veneto e friulano, fin quasi alle porte di Milano. La Frittola non è solo un dolce ma anche simbolo e riassume in sé il vero senso del Carnevale veneziano, in un provocante intreccio di follia, erotismo e gioia di vivere.

La follia della frittola sta nella sua forma assolutamente irregolare e impossibile da riprodurre con uno stampo: il gonfiarsi e il deformarsi del dolce dipendono ogni volta dall’impasto e dalla manipolazione della stessa.

L’erotismo della frittola sta nella morbidezza, nel suo sapore ruffiano e nel calore che emana appena tolta dall’olio bollente. La gioia di vivere è talmente insita nella frittola che non necessita di ulteriori spiegazioni.

La location

Sono vicini a Piazzale Roma i padiglioni della Marittima, ove solitamente attraccano le grandi navi da crociera provenienti da tutto il mondo, saranno raggiungibili con un bus navetta gratuito e con collegamenti diretti da e per Piazza San Marco. Per i visitatori che volessero raggiungere la città in automobile, i 3.000 parcheggi messi a disposizione dalla struttura fieristica offrono la possibilità di potersi muovere liberamente per le vie di Venezia.

Info: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

19-22 febbraio -orari: giov-ven 14.00 –20.00 sab 10.00 – 22.00 dom 10.00 – 19.00 - Ingresso: € 10 – Riduzione soci Touring Club - giovedì 19 ingresso gratuito per ogni adulto accompagnato da un bambino - Bus navetta gratuito da/per P.le Roma - Motoscafi da/per San Marco - La manifestazione si svolge interamente in aree coperte e riscaldate

 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI