CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Veneto spettacoli di Mistero, Programma di tutte le Province

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Veneto spettacoli di Mistero, Programma di tutte le Province

Stampa E-mail
Il Veneto lancia a novembre il Festival “Veneto: spettacoli di Mistero”, ricca e affascinante occasione per week end e brevi soggiorni all’insegna della cultura dell’immateriale e della riscoperta della tradizione orale: un insieme di vacanze belle da far paura in un Veneto che ti strega.
 
Veneto spettacoli di Mistero
“Con questa iniziativa – ha fatto presente il vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato – vogliamo concretamente spalmare la nostra proposta di ospitalità anche in stagioni e località solitamente poco frequentate: assieme al sistema delle pro Loco e con la direzione artistica di Alberto Toso Fei abbiamo organizzato circa 200 eventi in oltre un centinaio di località disseminate in tutte le province della regione, che faranno rivivere il ricco mondo semisconosciuto, ora oscuro, ora fiabesco, delle leggende e delle entità nascoste del nostro Veneto”.
Le manifestazioni in calendario saranno le più varie: spettacoli teatrali, serate di racconto, visite guidate ai luoghi più arcani, mostre, percorsi, letture, ma anche musica, cinema e giochi per bambini. E’ una “novità” che mette in rete ciò che già esiste praticamente da secoli e che crea emozioni, nel contesto di un turismo di qualità che si rivolge ad ospiti di qualità, dei quali vuol soddisfare aspettative e fantasie.
Questo, provincia per provincia, il programma completo del Festival, del quale si possono ricercare ulteriori informazioni ed aggiornamenti nei siti: www.veneto.to e www.spettacolidimistero.it.
 
SEGUE PROGRAMMA:


PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI BELLUNO
Venerdì 30 ottobre
SOSPIROLO (BL)
Alpinismo e “misteri” dei monti del Parco delle Dolomiti
Serata al Ristorante Bacchetti in località Piz Camolino con racconti di alpinismo e delle leggende dei monti delle Dolomiti narrate dall’alpinista e accademico del Cai Franco Miotto.
Località Piz Camolino
0437 89159
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(serata di lettura)
accessibilità portatori di handicap

sabato 31 ottobre
PIEVE DI CADORE (BL)
Il Ritorno della Redosola
Un boscaiolo si innamora di una bellissima ragazza incontrata vicino a una cascata. I due si sposano e hanno un figlio, con una riserva da parte della donna: non dovrà mai vederla dopo il tramonto. Si amano al punto da suscitare l’invidia degli amici d i lui, che viene ingelosito ed entra nella camera della moglie. Sorpresa: la donna è un’Anguana, un essere mitico che ha piedi di capra…  Durante il giorno, visita alle cascate del Pissandro, teatro della leggenda. Più tardi, percorso serale nel bosco illuminato con fiaccole, cantastorie attorno ai falò che raccontano la storia di Redosola, musica, degustazione enogastronomica.
Prologo al Festival
Nebbiù, Piazza Centrale
Ore 15
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Tiziano – Pieve di Cadore
(anguane e mazzarioli, storie d’amore, luoghi misteriosi)
(visite guidate, musica, cantastorie, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

sabato 31 ottobre
SEDICO (BL)
La leggenda della città di Cornia e della vecchietta di Vedana
Una leggenda favoleggia di due città, Cordova e Cornia, che sorgevano dove ora si estende una distesa di massi ai piedi del monte Peron. Su un’altura che domina queste rovine si erge la certosa di Vedana, rifugio di monaci e antico ospizio per viandanti e pellegrini. La storia ha inizio quando due pellegrini, a sera, giungono in vista della città di Cordova… serata con racconti di favole legate alla città di Cornia e rappresentazione della leggenda con personaggi in costume e un gruppo corale per intermezzi e sottofondo musicale a cura della Compagnia teatrale Giovani della Parrocchia di Sedico e del Coro Giovani della Parrocchia.
Salone Casa don Paolo Simonetti
Ore 20.30
0437 83666
339 8181941
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  
Pro Loco di Sedico
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(serata di lettura, musica, cantastorie, rievocazione in costume)
accessibilità portatori di handicap

domenica 1 novembre
PIEVE DI CADORE (BL)
Il Ritorno della Redosola
Un boscaiolo si innamora di una bellissima ragazza incontrata vicino a una cascata. I due si sposano e hanno un figlio, con una riserva da parte della donna: non dovrà mai vederla dopo il tramonto. Si amano al punto da suscitare l’invidia degli amici d i lui, che viene ingelosito ed entra nella camera della moglie. Sorpresa: la donna è un’Anguana, un essere mitico che ha piedi di capra…  Durante il giorno, visita alle cascate del Pissandro, teatro della leggenda. Corso di disegno per bambini dalle 10.30 alle 16. Più tardi, percorso serale nel bosco illuminato con fiaccole, cantastorie attorno ai falò che raccontano la storia di Redosola, musica, degustazione enogastronomica. Visita al Museo dell’Occhiale, al Museo Archeologico, alla Casa di Tiziano.
Nebbiù, Piazza Centrale
Tutto il giorno
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Tiziano – Pieve di Cadore
(anguane e mazzarioli, storie d’amore, luoghi misteriosi)
(visite guidate, musica, cantastorie, giochi per bambini, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
CALALZO (BL)
Le Anguane del lago di Lagole e i Bagni di Angonia
Il fascino di Azana, la strega delle acque, scandisce le vicende di Aunoria che contemplando la forra del Piave, percepisce la voce delle Anguane. Rappresentazione teatrale serale “Il Segreto di Aunoria”, con lettura di poesie in dialetto e musica, mentre in contemporanea il disegnatore Fabio Vettori illustrerà spezzoni dello spettacolo con le sue famose formichine. Prima, a mezzogiorno, pranzo con piatti tipici locali al Park Hotel Bellavista, seguito da una visita guidata nelle zone di Lagole. Dalle ore 16 intrattenimento per bambini con la presentazione del gioco “Leggende e fiabe delle Dolomiti” e “Merenda Misteriosa”…
Park Hotel Bellavista
Dalle ore 12
Sala teatro San Giorgio
Legole – Domegge di Cadore
Ore 21
0435 72061 int. 1
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Calalzo di Cadore
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, stand enogastronomico, prodotti tipici, giochi per bambini, presentazione libro)
accessibilità portatori di handicap al Park Hotel e al teatro

sabato 7 novembre
LIMANA (BL)
I miracoli di Valmorel e Santa Rita
Visita guidata sul sentiero di Valmorel (ore 16) alla ricerca dei luoghi dello scrittore e pittore Dino Buzzati, con tappe enogastronomiche e letture degli scritti dell’artista. In serata (ore 19) spettacolo di racconto presso la sala convegni dell’Hotel Piol con foto e video, canti in dialetto dei bambini del Coro Arcobaleno ed esibizione del Mago Gabriele Gentile. La serata si concluderà con una cena a base di prodotti locali: dai formaggi caprini biologici al minestrone con fagioli “Lamon” certificati, piatto freddo locale e buon Vino. In sala, si potrà ammirare il raro e prezioso quadro di Santa Rita, originale di Dino Buzzati. Per la cena è necessaria la prenotazione.
Hotel Piol
Ore 19
0437 966120
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Limana
(antiche leggende, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(visite guidate, serata di lettura, musica, proiezione video, rappresentazione teatrale, stand enogastronomico, prodotti tipici)

domenica 8 novembre
VIGO DI CADORE (BL)
Ainardo da Vigo e il suo Mistero
Si racconta che nella metà del Trecento Ainardo da Vigo morì senza aver ottemperato al suo voto di costruire una chiesetta dedicata a Sant’Orsola, e che per punizione le sue ossa furono trafugate dalle Anguane e disperse nei boschi. Alle ore 14.30, presso la Sala Parrocchiale ex cinema in Vigo, rappresentazione teatrale “Ainardo da Vico et lo misterio suo”, con protagonisti Nelio Grandelis e i bambini delle scuole. Dal mattino, Mercatino Medievale e Messa presso la pievanale di San Martino con vari figuranti, alle ore 10. Subito dopo, sfilata con corteo storico con tutti i figuranti annunciati dai tamburini e sbandieratori di Feltre. Alle ore 12 libagione medievale in piazza a Vigo, alle 15 gara del tiro con l’arco. A seguire premiazione del borgo vincitore del Palio con festa del “Focolare” con castagne, Vino e prodotti tipici. Alle 17.30 esibizione del coro “Oltrepiave” nella chiesa di San Martino. Alle ore 19 cena Medievale. Per tutto il giorno visite guidate alle chiesette della Difesa, Sant’Orsola e Santa Margherita, stand enogastronomici con prodotti tipici e prodotti locali. Legame con la festa di San Martino, organizzata in collaborazione con la parrocchia.
Piazza di Vigo di Cadore
Sala Parrocchiale in Vigo
Dalle ore 9.30
0435 77058
0435 72061
Pro Loco di Vigo di Cadore
Consorzio Pro Loco Centro Cadore
(storie di fantasmi, antiche leggende, anguane e mazzarioli)
(rappresentazione teatrale, rievocazione in costume, visite guidate, stand enogastronomico, prodotti tipici)
accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
ARSIE’ (BL)
Filò, racconti del Mistero
Una serata dedicata alle leggende che vedevano protagonisti i nonni nelle lunghe serate invernali del “filò”, quando tutta la famiglia era raccolta intorno al fuoco nella stalla: racconti di esseri e animali spaventosi, imprevedibili e misteriosi. Con le parole si trasmettevano i mestieri, le esperienze, le norme di vita, i proverbi e anche l’immaginario dei racconti fantastici, le storie di santi e cavalieri, la religiosità, i sussurri amorosi, le bestemmie e altro ancora. Giochi antichi per bambini e costumi popolari in un tendone in Piazza Marconi.
Piazza Marconi
Ore 20.30
0439 59093
www.arsie.com
Consorzio Pro Loco Valcismon
Pro Loco Arsiè
(antiche leggende, storie di orchi, luoghi misteriosi)
(rievocazione in costume, giochi per bambini, cantastorie)
accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
CESIOMAGGIORE (BL)
Il Lobbio della Val Scura
Il Lobbio della Val Scura era un vecchio eremita che dimorava in un rifugio solitario presso il torrente Vesés, da molti temuto e da altri cercato per i suoi poteri soprannaturali. Nutriva una profonda amicizia per la Maria Magra, una spaventosa creatura temuta da tutti, che sempre correva in aiuto del vecchio nei momenti di difficoltà… Le innumerevoli disavventure del protagonista con alchimisti, il Grande vecchio, Erasmo, Angelina e gli eventi misteriosi narrati sullo sfondo delle Dolomiti saranno interpretati in una serata di musica, lettura animata e recitazione a cura della compagnia teatrale “Fuori di Quinta”.
Museo Etnografico Provinciale di Seravella
Ore 20.30
0437 89366
Consorzio Pro Loco Pedemontane Valbelluna
Pro Loco di Soranzen (Cesiomaggiore)
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(serata di lettura, musica, cantastorie)
accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
SOSPIROLO (BL)
Le leggende di Pietra: la città perduta di Cornia e Girolamo Segato
Visita guidata e animata “sulle tracce di Cornia“ a cura di Valentina Pilotti (ore 14), poi spettacolo teatrale “Leggende di Pietra” a cura di Cristina Gianni nella piazzetta di San Gottardo (ore 16.30), esibizione del gruppo Folklorico di Cesiomaggiore (ore 17.30). dalle ore 15 alle 19, “Sapori e Mestieri della tradizione bellunese” nel magico borgo di S.Gottardo, con botteghe artigiane e prodotti locali, angoli musicali e video, spettacoli di arte di strada e giochi per bambini.
Località Ponte Mas
Ore 14
0437 899029 – 899145
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rappresentazione teatrale, prodotti tipici, giochi per bambini, proiezione video, musica)
accessibilità portatori di handicap nel borgo

giovedì 19 novembre
SOSPIROLO (BL)
Il Cuoco Casimiro e la Bella Federica: incursioni nella storia del gusto
Cena a tema all’Osteria alla Certosa in località Mis, a pagamento e su prenotazione, con accompagnamento di favole e leggende, a cura di Casimiro De Francesch e Federica De Col.
Località Mis
0437 843143
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, curiosità storiche)
(serata di lettura, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
CAVIOLA (BL)
La leggenda della Madonna della Salute
Dopo anni di stenti e malattie, gli abitanti di Caviola decisero di erigere una chiesa intitolata alla Madonna della Salute. Dalle Cime dell’Auta vennero trascinati in paese dei grossi massi, dove si era deciso di costruire. L’indomani i massi erano spariti e con grande sorpresa furono trovati sul colle che dominava il piccolo centro… Spettacolo alla Casa della Gioventù, seguito da un concerto a base di musiche del Coro Val Biois con drammatizzazione della leggenda. Dalle 15 alle 20 visite alla Chiesetta della Madonna della Salute. Possibile cena presso lo stand della sagra della Madonna della Salute, cui la serata è associata.
Casa della Gioventù
Ore 20.30
0437 590116
Pro Loco di Caviola
(antiche leggende, misteri storici)
(rappresentazione teatrale, musica, serata di lettura, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
SOSPIROLO (BL)
Leggende di Pietra: la Città perduta di Cornia e Girolamo Segato
Cena a tema all’Agriturismo le Brandere in località Le Rosse, a pagamento e su prenotazione, con intermezzi misteriosi e letture a cura di Cristina Gianni.
Località Le Rosse
0437 843007
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, curiosità storiche)
(serata di lettura, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 21 novembre
DOMEGGE DI CADORE (BL)
Gli spalti del dio Thor
Serata introdotta dal Coro dei Bambini della Scuola Primaria di Calalzo che proporranno canti sulle leggende, sulla vita di un tempo, sull’acqua come elemento magico legato ai racconti della tradizione popolare. La parte centrale dell’evento sarà invece curata dalla compagnia “La fontana conta” che, con una suggestiva rappresentazione teatrale in costume, narrerà la storia del dio Thor, sovrano dei monti del Cadore e costruttore delle fortificazioni, che oggi non sono altro che le maestose montagne. Gazebo con offerta eno-gastronomica.
Sala San Giorgio
Ore 20.30
0435 72061 int. 1
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Centro Cadore
Comune di Domegge di Cadore
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

sabato 21 novembre
FONZASO (BL)
Il Vecio e la Vecia e la Catha del Diol
Un gruppo di bambini riuniti con il loro nonno intorno a un focolare chiede la narrazione di  “storie de ‘na volta”. Mentre il nonno racconta le storie del Vecio e la Vecia e della Catha del Diol, su uno schermo gigante compaiono i luoghi dei fatti, e cartelloni illustrati mostrano le vicende come per i cantastorie, con un sottofondo musicale. Spettacolo a cura di alcuni elementi del gruppo teatrale amatoriale “Le Farine Fossili”.
Sala Teatrale Papa Luciani
ora  20,30
340 9422631
340 9422633
Consorzio Pro Loco Valcismon
(antiche leggende, storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, cantastorie, proiezione video)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
PERAROLO DI CADORE (BL)
Il Bus de le Anguane
Serata di musica e racconto a Palazzo Lazzaris con lo spettacolo “Filo Filò” di Paola Brolati e Augusto “Charly” Gamba dedicato a leggende, credenze e canzoni popolari sulle anguane. Prima e dopo lo spettacolo, stand enogastronomici con speck e miele abbinati a formaggi, dolci, vin brulè e te caldo. Nel corso della giornata escursione al Bus de le anguane, una grotta che si narra fosse abitata dalle anguane, donne con piedi caprini che vivevano nei boschi e nei pressi di sorgenti o corsi d’acqua. Si prosegue poi alla volta dei piani di Dubbiea, dopo una breve sosta al Bus del caldo. Dalle ore 17.30 visita guidata al Museo del cidolo e del legname.
Piazza Roma
Ore 13.30
Palazzo Lazzaris
Ore 21
0435 72061
Pro Loco di Perarolo di Cadore
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, prodotti tipici, stand enogastronomici)
accessibilità portatori di handicap in paese

sabato 28 novembre
SOSPIROLO (BL)
Il Condannato delle Masiere, la Principessa Boccaditasca e altre storie
Cena a tema al Ristorante Bacchetti in località Piz Camolino, a pagamento e su prenotazione, con intermezzi misteriosi e leggende narrate da Paolo Piccolo.
Località Piz Camolino
0437 89159
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, curiosità storiche)
(serata di lettura, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

domenica 29 novembre
SOSPIROLO (BL)
Girolamo Segato e il segreto della pietrificazione
Cena a tema al “Berimbau” Ristorante Rosolin in località Rosolin, a pagamento e su prenotazione, con intermezzi misteriosi e racconti a cura di Ivano Pocchiesa.
Località Rosolin
0437 89130
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Monti del Sole
(antiche leggende, curiosità storiche)
(serata di lettura, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI PADOVA
venerdì 30 ottobre
MONSELICE (PD)
La crudele Avalda al Castello di Monselice
Microvacanza bella… da far paura! In collaborazione con Coldiretti Veneto, una breve vacanza a km zero cullati dalla leggenda della crudele Donna Avalda, che al Castello di Monselice vaga ancora tra le mura in cerca di giovani amanti da amare e trafiggere con lame d'acciaio. Ma anche Villa Draghi con i suoi fantasmi e la Torre del lago antico riparo di briganti. Terme, prodotti tipici e racconti con il misterioso “Batti Marzo”.
Grand Hotel Terme di Montegrotto Terme
Antica Trattoria Ballotta 1605 di Torreglia
www.unaltracosatravel.it.
Agenzia viaggi “un’altracosa travel” Roma
(storie di fantasmi, luoghi misteriosi, storie d’amore)
(cantastorie, visite guidate, prodotti tipici)

sabato 31 ottobre
BAGNOLI DI SOPRA (PD)
Il Mistero delle Statue Parlanti
Spettacolo di statue parlanti fatto di luci e suoni presso i giardini di Villa Widmann Borletti, a cura del Dominio di Bagnoli, con degustazione enogastronomica di vini, formaggi e dolci nelle cantine del Dominio. Ingresso fino a esaurimento dei posti, con prenotazione obbligatoria.
Piazza Marconi 63
Ore 21
049 5380008
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Dominio di Bagnoli
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, stand enogastronomico)

sabato 31 ottobre
PADOVA (PD)
Federico II e Padova: l’uomo simbolo tra forza, arte e mistero
Uomo di indiscusso talento politico, Federico II è simbolo di un’epoca straordinaria: con disumana violenza ha alimentato l’epopea e la leggenda medievale. Un personaggio che segnò in maniera indelebile il suo passaggio nel Veneto tanto che, nel 1239, affiancato dal temibile Ezzelino da Romano, designò Padova luogo privilegiato per le cruente operazioni militari da condursi nelle città vicine. Ancora oggi si possono ripercorrere alcuni luoghi della memoria storica e leggendaria che conservano il ricordo della sua epopea. Prenotazione obbligatoria, costo 5 euro.
Prato della Valle
Ore 10.30
049 8719255
www.immaginarte.pd.it
ImmaginArte soc. coop
(antiche leggende, curiosità storiche)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
PADOVA (PD)
Oltre la morte
Un itinerario cittadino tra misteri e leggende legate ai personaggi che vissero e morirono a Padova in epoca medievale. La straordinaria personalità di Sant’Antonio, i suoi poteri taumaturgici e i suoi innumerevoli miracoli, indagati attraverso le vicende storiche e il suo rapporto con la città. La tomba di Antenore, tra mito e leggenda, che riconduce all’epopea del glorioso fondatore di Padova. La figura emblematica di Pietro d’Abano, filosofo e astronomo, considerato eretico, ispiratore del ciclo astrologico di affreschi realizzato da Giotto a Palazzo della Ragione, oggi perduto. Prenotazione obbligatoria, costo 5 euro.
Piazza del Santo
Ore 10.30
049 8719255
www.immaginarte.pd.it
ImmaginArte soc. coop
(antiche leggende, curiosità storiche)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
GALZIGNANO (PD)
La Leggenda de Spaca e Il Cerchio dei Misteri
Proprio di fronte al municipio di Galzignano c’è una strana pietra che sembra una macina di mulino; è chiamata la “Piera de Spaca”. Questo “Spaca” era il proprietario di una locanda, dove sostavano le carrozze di passaggio. Quando arrivava un viaggiatore, gli si faceva incontro con sorrisi e premure, lo faceva accomodare e rifocillare, infine gli offriva un fiasco di buon Vino che aveva l’unico difetto di contenere un potente sonnifero. Tutte queste malefatte, però, gli si rivoltarono contro… spettacolo di burattini, seguito da una performance teatrale e musicale.
Auditorium Comunale
Ore 15
338 7317093
Pro Loco Galzignano
Consorzio Pro Loco Euganeo
(misteri storici, antiche leggende)
(burattini, rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
CAMPO SAN MARTINO (PD)
La palude di Onara e la leggenda della carrozza inghiottita
Racconta una leggenda che la palude di Onara si creò il giorno in cui un facoltoso signore del luogo spinse il suo cocchiere a spronare i cavalli ignorando una processione che stava passando il quel momento. Uscita dal borgo, la carrozza sprofondò sparendo nella melma con un boato sordo: la potenza dell’Altissimo si era manifestata. Ancora oggi, al crepuscolo, dagli acquitrini si possono udire strani lamenti… Spettacolo teatrale a Villa Busetto di Busiago, seguita dalla degustazione di prodotti tipici.
Villa Busetto di Busiago
Ore 21
Pro Loco Campo San Martino
Consorzio Pro Loco del Cittadellese
(storie di fantasmi, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, stand enogastronomico, prodotti tipici)

sabato 14 novembre
PADOVA (PD)
Padova Esoterica
Passeggiata nel centro storico alla scoperta di simboli e allegorie celati in sculture ed edifici che nel corso dei secoli hanno caratterizzato i luoghi più significativi della città: una nuova, ulteriore chiave di lettura attraverso una interpretazione diversa e curiosa di luoghi celebri e conosciuti; antiche conoscenze, poste sotto gli occhi di tutti, che soltanto chi sa, è in grado di “leggere”. Prenotazione obbligatoria, costo 5 euro.
Prato della Valle
Ore 10.30
049 8719255
www.immaginarte.pd.it
ImmaginArte soc. coop
(antiche leggende, curiosità storiche)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
CARCERI (PD)
La Madona e el Gato
A Carceri vi fu un tempo in cui un quadro miracoloso della Madonna non voleva proprio rimanere appeso a un grande rovere… finché un frate non trovò una soluzione. A Carceri vi fu un tempo in cui un ragazzo, assillato da un gatto che non lo abbandonava mai, a quel quadro chiese la grazia… visita narrata ai luoghi della leggenda con racconto storico e spettacolo comico sul dialetto con cenno alla storia di Carceri a cura di Dario  Carturan  e   dei   suoi  attori, corteo di narrazione dall’Abbazia al grande rovere, giochi per bambini, visite al museo della civiltà contadina, stand gastronomici e di prodotti locali.
Abbazia di Santa Maria delle Carceri
Dalle ore 14.30
0429 619611
Pro Loco di Carceri
Centro Parrocchiale di Carceri
(antiche leggende, luoghi misteriosi, curiosità storiche)
(rappresentazione teatrale, giochi per bambini, visite guidate, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
GAZZO (PD)
El fontanon del diavolo
Quella sera, nonno Aldo aveva ceduto alle insistenze di Michelino e aveva scelto dal suo variegato repertorio nientemeno che la storia del “Fontanon del diavolo”. Michelino conosceva quel fontanazzo, che stava sulla strada che percorreva ogni giorno. Era poco profondo, bastava una breve rincorsa per scavalcarlo. Cosa che non si arrischiò più di fare, quando seppe che era uno strapiombo capace di inghiottire qualsiasi cosa… commedia recitata nel portico di Villa Tacchi da Walter Basso e Andrea Bordin, con commento musicale di Paolo Zamparella. Al termine degustazione di riso e formaggi.
Villa Tacchi
Grantortino di Gazzo
Ore 21
Pro Loco di Gazzo
Consorzio Pro Loco del Cittadellese
(luoghi misteriosi, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, cantastorie, musica)

sabato 21 novembre
CITTADELLA (PD)
L’Omo Invisibile
A Cittadella, fino a qualche anno fa, nessuno era disposto a girare per le strade di notte! Perfino i giovanotti più spavaldi e sbraghessoni, come Toni Baldo e Berto Forte, sembravano impotenti e annichiliti. Anche loro dovevano stare attenti all’Omo Invisibile, roba da aver paura soltanto a sentir pronunciare quel nome e cognome… Rappresentazione teatrale con proiezioni alla Torre di Malta, con commento musicale di Paolo Zannarella e voce di Walter Basso. Al termine degustazione di sopressa e baccalà.
Torre di Malta
Ore 21
Pro Loco Cittadella
Consorzio Pro Loco del Cittadellese
(antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, cantastorie, musica, stand enogastronomico)

sabato 21 novembre
PADOVA (PD)
Federico II e Padova: l’uomo simbolo tra forza, arte e mistero
Uomo di indiscusso talento politico, Federico II è simbolo di un’epoca straordinaria: con disumana violenza ha alimentato l’epopea e la leggenda medievale. Un personaggio che segnò in maniera indelebile il suo passaggio nel Veneto tanto che, nel 1239, affiancato dal temibile Ezzelino da Romano, designò Padova luogo privilegiato per le cruente operazioni militari da condursi nelle città vicine. Ancora oggi si possono ripercorrere alcuni luoghi della memoria storica e leggendaria che conservano il ricordo della sua epopea. Prenotazione obbligatoria, costo 5 euro.
Prato della Valle
Ore 10.30
049 8719255
www.immaginarte.pd.it
ImmaginArte soc. coop
(antiche leggende, curiosità storiche)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
URBANA (PD)
I misteri del Monastero e el Canton del Diavolo
Il Monastero di San Salvaro conserva il ricordo di antichi misteri. Vi è una botola che sfociava in un luogo leggendario… se ne accorse l’Inquisizione nel 1646, quando la cantina divenne un carcere per i frati. Non solo: alla “Marabia”, una sera, si recò a ballare nientemeno che il diavolo! Rievocazione del processo ai frati e alla Strega, a cura di “Prototeatro” e Gruppo Bassa Padovana, a Villa Capodivacca. Nel salone esibizione del gruppo di musica popolare “Piva-Piva Sona”, che rievocherà la storia del “Canton del diavolo”. Assaggi di salame con l’aglio, cotechini, Vino nuovo e brulè. Davanti alla Villa Mercatino d’Arte, prodotti tipici e Giochi di un tempo passato.
Villa Capodivacca
Via Capodivacca
Ore 10-12.30 e 14-18
347 2393708
Pro Loco Urbana
(misteri storici, antiche leggende, storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, visite guidate, giochi per bambini, rievocazione in costume, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap parziale

venerdì 27 novembre
BORGORICCO (PD)
Strighe! Racconti dal Scuro
Spettacolo liberamente tratto dai racconti della campagna veneta tra Venezia, Padova, Rovigo, Treviso e Vicenza e da testi di autori Veneti ispirato al tema del fantastico e del sovrannaturale: L’azione drammatica si sviluppa in un’atmosfera di mistero tra leggenda e realtà. Le musiche e i canti dalla tradizione popolare sono proposti dal vivo per rievocare la surreale atmosfera delle streghe. A cura dell’Associazione Il Portico Teatro Club e dell’Associazione I Toca Mi.
Teatro comunale Aldo Rossi
Viale Europa
Ore 20.45
3484430937;  3356330079
Pro Loco di Borgoricco
(storie di streghe e diavoli, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
GALLIERA VENETA (PD)
La principessa di Villa Imperiale
A Galliera Veneta,  nella nebbia di una fredda mattinata d’inverno appare improvvisamente come in una fiaba la cancellata della Villa Imperiale; bellissima, sembra di cristallo dopo la recente nevicata che ha imbiancato la campagna; la cancellata ornata di bianchi cristalli di neve e galinverna è chiusa, si entra dal portone laterale dove c’è la portineria. C’era una volta… Lettura a più  voci intervallata da musiche. Al termine degustazione di biscotti tipici e Vino
Sala Polivalente
Ore 21
Pro Loco Galliera Veneta
Consorzio Pro Loco del Cittadellese
(storie d’amore, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(serata di lettura, musica, cantastorie, prodotti tipici)

sabato 28 novembre
PADOVA (PD)
Oltre la morte
Un itinerario cittadino tra misteri e leggende legate ai personaggi che vissero e morirono a Padova in epoca medievale. La straordinaria personalità di Sant’Antonio, i suoi poteri taumaturgici e i suoi innumerevoli miracoli, indagati attraverso le vicende storiche e il suo rapporto con la città. La tomba di Antenore, tra mito e leggenda, che riconduce all’epopea del glorioso fondatore di Padova. La figura emblematica di Pietro d’Abano, filosofo e astronomo, considerato eretico, ispiratore del ciclo astrologico di affreschi realizzato da Giotto a Palazzo della Ragione, oggi perduto. Prenotazione obbligatoria, costo 5 euro.
Piazza del Santo
Ore 10.30
049 8719255
www.immaginarte.pd.it
ImmaginArte soc. coop
(antiche leggende, curiosità storiche)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

domenica 29 novembre
ARQUA’ PETRARCA (PD)
La Leggenda de Spaca e Il Cerchio dei Misteri
Proprio di fronte al municipio di Galzignano c’è una strana pietra che sembra una macina di mulino; è chiamata la “Piera de Spaca”. Questo “Spaca” era il proprietario di una locanda, dove sostavano le carrozze di passaggio. Quando arrivava un viaggiatore, gli si faceva incontro con sorrisi e premure, lo faceva accomodare e rifocillare, infine gli offriva un fiasco di buon Vino che aveva l’unico difetto di contenere un potente sonnifero. Tutte queste malefatte, però, gli si rivoltarono contro… spettacolo di burattini, seguito da una performance teatrale e musicale. Manifestazione che si svolge in seno alla Festa dell’Olio novello.
Piazza Principale
Ore 15.30
338 7424830
Pro Loco Arquà Petrarca
Consorzio Pro Loco Euganeo
(misteri storici, antiche leggende)
(burattini, rappresentazione teatrale)

domenica 29 novembre
CORREZZOLA (PD)
Il Filò
È una sera come le altre, in stalla cominciano ad arrivare le solite persone e insieme si mettono a lavorare a chiacchierare a raccontare piccoli fatti della giornata. Tra le vicende, Nane Stroppa racconterà con molta enfasi “ea storia dell’omo nero” che impaurirà i presenti; un altro personaggio racconterà la sua brutta esperienza con “ el rosteo sensa sangue”, e poi strighe, e poi... Pomeriggio di racconto in dialetto con la rievocazione dei locali di una stalla nella sala parrocchiale. Prima dello spettacolo, possibilità di visita alla Corte Benedettina seicentesca.
Sala Parocchiale
Ore 15 visita guidata
Ore 16.30 Il filò
049 5808327
www.prolococorrezzola.it
Pro Loco Correzzola “Vita D’Altri Tempi”
Comune di Correzzola
(storie di streghe e diavoli, anguane e mazzarioli, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, cantastorie, visita guidata)

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI ROVIGO
sabato 7 novembre
ADRIA (RO)
La carrozza d'oro, il re e altri tesori
Serata di racconto, versi e musica ai Giardini Zen, da parte del gruppo “Le Maestrane” e  di “A.S.D. Scuola di Danza Classica e Moderna di Adria”. Nel corso della serata si narrerà dei tesori inimmaginabili sepolti nei cunicoli del sottosuolo di Adria. Farà capolino il Salvanelo, l’unico che possa condurre a ritrovare i tesori, ritornerà alla memoria la mitica figura del re Adriano e del suo cocchio d’oro inghiottito per sempre nelle viscere della città.
Giardini Zen
Ore 18
0426 21675
www.prolocoadria.it
Pro Loco di Adria
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
BERGANTINO (RO)
Misteri e Magie del Luna Park e serata sui misteri polesani
Un intero Luna Park dell’orrore nella Piazza della Capitale Mondiale della Giostra. Dalle ore 15, apertura straordinaria del Museo della Giostra e dello Spettacolo con mostra fotografica di vecchie giostre della paura e – in centro – il Castello del Mistero gonfiabile, la Giostra della Paura in 3D della ditta Pama Rides e “La Piazza della Balena” con Geppetto che racconta ai bambini le leggende del luogo. A seguire, il Primo Festival dei Busckers del Mistero: concorso aperto agli artisti di strada che interpretano il tema, giochi tradizionali – corsa dei tappi, battaglia navale, maxi Shanghai, tiro alla fune – e torneo di calcio balilla umano del “Mistero” in costume. Alle ore 17 apertura degli stand gastronomici delle Associazioni locali con degustazione di piatti tipici. Alle ore 19 cena con delitto presso l’Auditorium Comunale: un  “Murder Party” creato su una leggenda del mondo del luna park dove i commensali dovranno scoprire il colpevole. La cena è a pagamento e su prenotazione, entro il 9 novembre.
Centro di Bergantino
Via Vittorio Emanuele
Ore 16-24
0425/805436
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Bergantino
Comune di Bergantino
(curiosità storiche, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(giochi per bambini, mostra, rievocazione in costume, prodotti tipici, stand enogastronomici, rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
BERGANTINO (RO)
Misteri e Magie del Luna Park e serata sui misteri polesani
Un intero Luna Park dell’orrore nella Piazza della Capitale Mondiale della Giostra. Dalle ore 15, apertura straordinaria del Museo della Giostra e dello Spettacolo con mostra fotografica di vecchie giostre della paura e – in centro – il Castello del Mistero gonfiabile, la Giostra della Paura in 3D della ditta Pama Rides e “La Piazza della Balena” con Geppetto che racconta ai bambini le leggende del luogo. A seguire, il Primo Festival dei Busckers del Mistero: concorso aperto agli artisti di strada che interpretano il tema, giochi tradizionali – corsa dei tappi, battaglia navale, maxi Shanghai, tiro alla fune – e torneo di calcio balilla umano del “Mistero” in costume. Alle ore 17 apertura degli stand gastronomici delle Associazioni locali con degustazione di piatti tipici. Alle ore 17 apertura degli stand gastronomici delle Associazioni locali con degustazione di piatti tipici. Alle ore 19 “Il Mistero dell’Olandese”, cena a tema con gioco a squadre dei commensali, animata dal Dj Vittorio Cavallini di Radio Pico. La cena è a pagamento e su prenotazione, entro il 9 novembre.
Centro di Bergantino
Via Vittorio Emanuele
Ore 16-24
0425/805436
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Bergantino
Comune di Bergantino
(curiosità storiche, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(giochi per bambini, mostra, rievocazione in costume, prodotti tipici, stand enogastronomici, rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
CANARO (RO)
La Maramacola
Si tratta di uno strano pesce dalle scaglie tutte d’oro, con la coda del colore dell’arcobaleno, non più lungo di tre spanne. Ha capacità miracolose, come ad esempio far sparire i porri, fermare la diarrea, attenuare il mal di denti, rimarginare una ferita e far passare la febbre. Ma soprattutto può dare sapienza e saggezza a chi lo possiede. Una leggenda nata tra le genti che lavoravano i campi di granturco e barbabietola, tramandata di padre in figlio, messa in scena dalla compagnia teatrale le Briciole d’Arte, con la lettura della leggenda ricca di emozioni e colpi di scena misteriosi. Voce narrante Giovanni Sparapan .Al termine rinfresco per tutti.
Cineteatro Parrocchiale
Ore 21
0425/940075
www.prolococanaro.it
Pro Loco di Canaro
(antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 27 novembre
TRECENTA (RO)
Il Gorgo della Sposa
A Trecenta sono sempre stati chiamati “Gorghi”, e hanno nomi ben strani! Magon, Gorgo della Gaspera, Gorgo Zuccolo, Gorgo Bianco, Gorgo Malopera e il più esteso Gorgo della Sposa. Su quest’ultimo si narra una leggenda, che racconta di una sposa infelice che vi si inabissò con la carrozza il giorno delle nozze. E che solo nella morte ritrovò il suo vero amore… Lettura drammatizzata a beneficio delle scuole, a cura della Fondazione AIDA (Associazione Italiana Diffusione Artistica) di Verona. Buffet al termine dello spettacolo.
Palazzo Pepoli
Ore 14.30
0425 701457
Pro Loco di Trecenta
Comune di Trecenta
(Antiche leggende, storie d’amore, luoghi leggendari, storie di fantasmi)
(rappresentazione teatrale, serata di letture, stand enogastronomico)

sabato 28 novembre
TRECENTA (RO)
Il Gorgo della Sposa
A Trecenta sono sempre stati chiamati “Gorghi”, e hanno nomi ben strani! Magon, Gorgo della Gaspera, Gorgo Zuccolo, Gorgo Bianco, Gorgo Malopera e il più esteso Gorgo della Sposa. Su quest’ultimo si narra una leggenda, che racconta di una sposa infelice che vi si inabissò con la carrozza il giorno delle nozze. E che solo nella morte ritrovò il suo vero amore… Lettura drammatizzata aperta a tutti, a cura della Fondazione AIDA (Associazione Italiana Diffusione Artistica) di Verona. Buffet al termine dello spettacolo.
Palazzo Pepoli
Ore 20.30
0425 701457
Pro Loco di Trecenta
Comune di Trecenta
(Antiche leggende, storie d’amore, luoghi leggendari, storie di fantasmi)
(rappresentazione teatrale, serata di letture, stand enogastronomico)

domenica 29 novembre
CANDA (RO)
La contessa triste
La contessa Nani arrivò nel corso del Seicento, malata d’amore. Con lei, una dama spagnola che la gente chiamerà “la stria”. Di lì a poco si ipotizzò l’esistenza di un pozzo con lame taglienti dentro al quale la contessa e la stria facevano cadere i nuovi amanti della nobile, per vendetta sugli uomini… Rappresentazione teatrale con musica dal vivo, video, azione in costume e voci fuori campo, a cura della Compagnia Teatrale “I Ruscoletti”. Prima dello spettacolo uno storico introdurrà la storia della villa e della contessa. A seguire, degustazione di gnocchi tipici del luogo.
Villa Nani Mocenigo
Ore 20
339 6721860
Pro Loco di Canda
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, proiezione video, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI TREVISO
venerdì 30 ottobre
BORSO DEL GRAPPA (TV)
Il Misterioso Altro Regno Veneto
Rappresentazione teatrale “Catina Baja nell’Altro Regno veneto”, a cura dei Mariavercoea, tratta dal libro di Roberto Frison. È la discesa notturna a valle dal Monte Grappa di una vecchietta accompagnata dall’anima di Dante Alighieri. Lungo il cammino incontra varie figure dell’Altro Regno tra cui il fantasma di Ezzelino III da Romano “il Tiranno”. Conosce i Sanguanei, folletti dei boschi, gli inquietanti fuochi fatui di Santa Felicita, il Serpente Gaeto (il basilisco), le Anguane e la Fata. Al ritorno scopre un segreto e incontra la befana. A seguire musica e cabaret con A&B Cabarock e stand gastronomici.
Prologo al Festival
frazione Semonzo
Piazza al Paradiso
Ore 20.30
0423 910526
www.vivereilgrappa.it
Pro Loco Borso del Grappa
(storie di fantasmi, antiche leggende, anguane e mazzarioli)
(rappresentazione teatrale, musica, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 30 ottobre
SUSEGANA/COLLALTO (TV)
La leggenda di Bianca di Collalto
Microvacanza bella… da far paura! In collaborazione con Coldiretti Veneto e l’Azienda Agricola Conti Collalto, una breve vacanza a km zero cullati dalla leggenda di Bianca di Collalto, murata viva da Chiara, gelosissima moglie del nobiluomo Tolberto. Visita guidata con la contessa Isabella Collalto, che farà rivivere la storia di Bianca, lezione di decoro e intaglio di verdure a cura del vice-campione mondiale Domenico Longo chef del ristorante CasaCoste, degustazione di prodotti tipici.
Azienda Agricola Conti Collalto
www.unaltracosatravel.it.
Agenzia viaggi “un’altracosa travel” Roma
(storie di fantasmi, luoghi misteriosi, storie d’amore)
(cantastorie, visite guidate, prodotti tipici)

sabato 31 ottobre
BORSO DEL GRAPPA (TV)
Il Misterioso Altro Regno Veneto
Seconda giornata di manifestazioni. Dalle ore 16 angolo del trucco con l’artista Markus, con l’ausilio di aerografi; esposizione di artigianato locale e prodotti del territorio; durante la giornata manifestazioni di volo libero; dalle ore 20 alla mezzanotte passeggiata tra i “Giardini del Mistero” nella notte delle streghe, lungo le vie del paese alla scoperta dei giardini allestiti a tema. Dalle ore 21 Musica Celtica con il gruppo “Maybe Green”.
Prologo al Festival
frazione Semonzo
Piazza al Paradiso
Tutto il giorno
0423 910526
www.vivereilgrappa.it
Pro Loco Borso del Grappa
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(giochi per bambini, visite guidate, musica, prodotti locali, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 31 ottobre
RONCADE (TV)
I misteri di Roncade
Inaugurazione al nuovo Centro Giovani della mostra artistica rivolta ai giovani dagli 11 ai 26 anni con tematiche relative ai misteri locali, curata dall’Associazione Culturale Polimnia in collaborazione con il Progetto Giovani del Comune di Roncade, con premiazione dei lavori vincitori del concorso. La mostra rimarrà visitabile lungo tutto il periodo del Festival.
Centro Giovani
Via  Dall’Acqua 27
Ore 17.30
Pro Loco di Roncade
(antiche leggende)
(mostra)

sabato 31 ottobre
TREVISO (TV)
Treviso, Notte Oscura
Passeggiata alla scoperta dei misteri di Treviso in occasione della sesta giornata nazionale del Trekking Urbano, organizzata dalla Provincia di Treviso assieme al Comune di Treviso con partenza da Piazza dei Signori, passando per Piazzetta Monte di Pietà, l’Isola della Pescheria, i portici oscuri dei Buranelli, Piazza del Duomo, i Bastioni delle Mura e mille altri luoghi in un percorso ricco di ricordi di eresie e ancestrali pazzie, ma anche di sorprese e di antichi sapori. Prenotazione obbligatoria.
Piazza dei Signori
Ore 17 bambini
Ore 18.30 adulti
0422 547632
www.turismo.provincia.treviso.it
Provincia di Treviso
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate)

domenica 1 novembre
ASOLO (TV)
Asolo Mistica
Passeggiata tra le vie e gli angoli del centro storico di Asolo alla scoperta dei misteri, degli esoterismi e delle simbologie dell’arte. Un percorso arricchito dal lato nascosto delle leggende e degli spiriti che popolano questi luoghi. Si scoprirà il significato della forma particolare di Asolo, dell’animale fantastico dello stemma della città (il pardo rampante), dei simboli negli affreschi e nell’architettura dei luoghi storici del borgo: la casa gotica, il castello, le case dei personaggi del passato. Alla fine sarà consegnato un omaggio a ricordo della giornata. Prenotazione obbligatoria.
Loggia della Ragione
Ore 15
0423 55045
0423 529046
Pro Loco di Asolo
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misterosi)
(visite guidate)
parziale accessibilità portatori di handicap

domenica 1 novembre
BORSO DEL GRAPPA (TV)
Il Misterioso Altro Regno Veneto
Terza giornata di manifestazioni. Nel corso del giorno manifestazioni di volo libero; alle ore 16.30 “il Baule Magico”, spettacolo per bambini a cura del gruppo Panta Rei; alle ore 18 premiazione del concorso per bambini “Le figure dell’Altro Regno Veneto”, alle 18.30 Convegno: “Esiste l’Altro Regno Veneto?” con relazione del docente di Ca’ Foscari Antonio Paolillo e proiezione di testimonianze locali. Dalle ore 20 Racconti e musica antica con gli “Esprit Italienne” del Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza. Stand gastronomico.
frazione Semonzo
Piazza al Paradiso
Tutto il giorno
0423 910526
www.vivereilgrappa.it
Pro Loco Borso del Grappa
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, misteri storici)
(rappresentazione teatrale, giochi per bambini, musica, prodotti locali, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

domenica 1 novembre
COMBAI (TV)
Imboscate, realtà magiche nel sottobosco trevigiano alla corte del Matharol rinfrescata dal fiato delle Anguane sotto l’occhio sulfureo del Bisbadalis
Introduzione musicale e corteo a cura del gruppo di percussioni Veni Toca Samba fino alla Borgata Cimavilla, dove prenderà vita uno spettacolo di cantastorie, animazione, racconti e letture a cura di Sandro Buzzati e Giampietro Barbieri, con accompagnamento musicale del "rumorista" Adrian De Pascale e de Il Convito Musicale, degustazione di prodotti tipici, laboratorio per bambini di figure con la paglia, proiezione di immagini. Ultimo giorno della 65.ma Festa dei Marroni.
Borgata Cimavilla via Sancol
Ore 16.30
3494904460 – 3474011576
www.combai.it
Pro Loco di Combai
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, cantastorie, proiezione video, giochi per bambini, prodotti tipici, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

giovedì 5 novembre
SUSEGANA (TV)
La leggenda di Bianca di Collalto
“Fresca siccome un fior, piena di vita, calda del primo fuoco giovanil, murata fu nella parete, ed orma non rimane dell’orribil tomba che viva e palpitante la rinchiuse…”. Così ricorda Bianca di Collalto, uccisa dalla gelosia di Aica da Camino, il poeta romantico inglese Samuel Rogers. Rappresentazione multimediale a cura del Comitato Antica Fiera di S. Lucia: letture, musiche, immagini rievocheranno le varie versioni con cui la leggenda è stata riportata nella letteratura, ma anche nelle storie dei filò delle lunghe serate invernali.
Oratorio San Rocco
Mandre di Susegana
Ore 20.30
0438 980699
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Quartier del Piave
Pro Loco di Susegana
(storie di fantasmi, misteri storici, storie d’amore)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, musica, serata di lettura)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 6 novembre
RONCADE (TV)
I Segreti del Canal Grande
Presentazione multimediale del libro “I Segreti del Canal Grande” di Alberto Toso Fei, con proiezione di immagini tridimensionali a cura di Canal View. Il Canal Grande di Venezia, attraverso immagini e racconti, sarà rievocato e narrato nei suoi aspetti leggendari e misteriosi. Un viaggio che, attraverso una sorta di recital guidato dallo scrittore veneziano, accompagna lo spettatore a visitare quella che è stata definita “la strada più bella del mondo”.
Via Roma 141
Villa Giustinian, Castello di Roncade
Ore 20.30
0422/708736
www.albertotosofei.it
Pro Loco di Roncade
(misteri storici, antiche leggende, curiosità storiche)
(cantastorie, presentazione libro, stand enogastronomico)

venerdì 6 novembre
VITTORIO VENETO (TV)
Serravalle… Mistero dei Sensi
Alla scoperta di spazi, monumenti, storia, misteri di un luogo magico attraverso un’esperienza sensoriale. I percorsi, a cura di Astarte Servizi Culturali, sono guidati e animati da figuranti che fanno vivere il borgo in modo nuovo ed emozionale. Marcantonio Flaminio, letterato del Cinquecento vissuto a Serravalle, condurrà i visitatori attraverso i secoli e i misteri: la principessa martire Santa Augusta, la Confraternita dei Battuti, il fantasma di Palazzo Minucci, il ghetto ebraico, dove si compie il mistero dell’alchimia: un percorso nei segreti nascosti tra le pietre in una spirale avvolgente.
Piazza Foro Boario
Ore 19
347 6721240
Pro Loco di Vittorio Veneto
(antiche leggende, luoghi misteriosi, misteri storici, storie di fantasmi, curiosità storiche)
(visite guidate, rievocazione in costume)
accessibilità portatori di handicap parziale

sabato 7 novembre
FOLLINA (TV)
I Can da Ceéta
Passeggiata notturna tra boschi e vigneti a Col Franchin, località in comune di Follina, per lasciarsi affascinare e spaventare da “i can dei siori” o “can da ceéta”, che abbaiano lamentosamente con latrati che sembrano giungere dalla profondità del tempo e sicuramente dal buio delle notti rischiarate sinistramente dalla luna piena e corrono senza essere visti seguiti da rumore di catene. Si dice siano anime del Purgatorio o, forse, anime dannate. Solo su prenotazione, fine serata con pasta e fasoi.
Chiesetta di San Nicolò a Pedeguarda Follina
Ore 20
3337784076 - 0438.971385 (ore serali)
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Follina
(storie di fantasmi, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate, stand enogastronomico)

sabato 7 novembre
GODEGA DI SANT’URBANO (TV)
Il mistero della morte di Ottavio Bottecchia
Che cosa accadde il 3 Giugno 1927 a Peonis, quando il grande ciclista Ottavio Bottecchia fu trovato morente sul ciglio della strada? Disgrazia, malore, agguato da parte di una squadraccia fascista o vendetta sentimentale? 82 anni dopo, un reading a cura di Gino Zanette a più voci dialoganti, con parti sceneggiate e recitate, proiezioni di diapositive, spezzoni di filmato e commenti musicali tenterà di fare luce sul mistero. Ingresso libero. A fine serata degustazione gastroeconomica.
Sala Palaingresso Fiera
Ore 20.45
Consorzio Pro Loco Area Coneglianese
Pro Loco di Godega di Sant’Urbano
(Misteri storici)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
BADOERE DI MORGANO (TV)
La leggenda di Murgania
L’“Hypnerotomachia Poliphili” di Francesco Colonna, romanzo allegorico del 1499, racconta di “Phada Murgania” e di un fantasioso “Olimpo trevigiano”. La vicenda sarà ripercorsa con una performance teatrale a cura della Compagnia “Plumes dans la tête”, con voce di Silvia Costa e musiche di Lorenzo Tomio. Voce, chitarra, computer e violoncello, racconteranno la storia di Polia e della sua nobile stirpe, dello scambio di Murgania con Venere, dell’ira degli dei che tutto incenerirono e mutarono. Eccetto i nomi che ancora oggi designano questi luoghi. Ingresso solo su prenotazione.
Chiesetta di Sant’Antonio
Ore 20.30
389 0547459
www.prolocomorgano.it
Pro Loco di Morgano
(antiche leggende, curiosità storiche)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
PONTE DI PIAVE (TV)
Le unghie di Cheche
Cheche, una vecchia senza età, vive lungo il Piave in un casone di paglia. Ha unghie lunghissime, veste di nero e vaga incessantemente per ogni dove. Tutti la conoscono, ma nessuno saprebbe descriverla in quanto lei possiede la capacità di sfuggire al ricordo delle persone. Si dice che le campane, con un loro linguaggio segreto, le parlino e la invitino a recarsi al capezzale dei moribondi per aiutarli a lasciare serenamente la vita. Spettacolo con letture dell’attrice Carla Stella, proiezioni, musiche originali de “gli Orkestrani”. Iniziativa connessa alla festa della Zucca.
Località Busco
Granaio della Barchessa
Ore 20.30
339 7608002
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Ponte di Piave
(curiosità storiche, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica, stand enogastronomici)

domenica 8 novembre
PORTOBUFFOLE’ (TV)
Il mistero di Gaia Da Camino
Tra le figure più affascinanti nella storia di Portobuffolè spicca Gaia Da Camino, tanto celebre da finire nella Divina Commedia. Fu “Giovane bella et costumata”, come scrisse Buti nel corso del Trecento, oppure “il suo nome era notorio per tutta l’Italia” per le sue “dilettazioni amorose” come testimoniò Jacopo della Lana? In Piazza Beccaro una rappresentazione in costume darà vita a scene medievali sul mistero di Gaia. Seguiranno danze del “Gruppo Danza” di Porcia, poi un corteo raggiungerà la Casa di Gaia da Camino, dove avrà luogo un concerto in costume di musiche d’epoca a cura del “Convito Musicale”. In contemporanea col Mercatino dell’antiquariato.
Piazza Beccaro
Ore 15
0422 850075 (ufficio Turistico)
fax 0422 850267
e-mail Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Portobuffolè
(misteri storici, antiche leggende, curiosità storiche)
(rievocazione in costume, musica, prodotti tipici)
Parziale accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
TREVISO (TV)
La Leggenda di Otinel
Spettacolo di Burattini sotto la Loggia dei Cavalieri, nel centro storico di Treviso. La storia narra la vicenda di Otinel ambientata a Parigi, dove avviene il combattimento tra il gigante Saraceno e il paladino cristiano Orlando di fronte alla bella figlia di Carlo Magno Belissant. La storia si conclude con... (lo scoprirà chi parteciperà alla rappresentazione)
Loggia dei Cavalieri
Ore 16
0422.56470
Pro Loco Tarvisium
(antiche leggende, storie d’amore)
(burattini)
Accessibilità portatori di handicap

giovedì 12 novembre
PAESE (TV)
La casa dell’Alchimista
La tradizione orale tramanda la storia di un Mago che, con infusi e porzioni magiche ricavate dalle erbe del bosco, abbia salvato numerose persone nel corso della peste del 1630. Di lui mai è stata rivelata l’identità, è sempre rimasto nel mistero. Oggi quel mistero è ancora visibile: la sua residenza, Villa Perissinotto, conosciuta anche come “la Casa dell’Alchimista”, dotata di un incredibile grande forno rotondo e rappresentazioni alchemiche che trovano analogie solo a Praga. Inaugurazione di una mostra di disegni, oggetti e fotografie realizzati dagli alunni delle classi quarte e quinte elementari. In concomitanza con la Sagra di San Mauro Martire di Castagnole.
Complesso di Villa Perissinotto
Castagnole di Paese
Ore 19.30
0422 450689
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Paese
(misteri storici, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(giochi per bambini, mostra)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 13 novembre
ASOLO (TV)
Gli scalini della leggenda
Percorso itinerante notturno con lanterne lungo la salita alla Rocca con tappe dedicate alle leggende popolari, in collaborazione col Gruppo spontaneo teatrale “Paron dei Peri” e l’Associazione “Magnar e Laorar de ‘na volta”. La camminata sarà animata dall’incontro con personaggi leggendari e misteriosi tramandati dai racconti del borgo. All’interno della Rocca sarà allestito un rinfresco. Prenotazione obbligatoria.
Piazza Brugnoli
Ore 20.30
0423 55045
0423 529046
Pro Loco di Asolo
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misterosi)
(visite guidate)

venerdì 13 novembre
RONCADE (TV)
Racconti e leggende di Roncade
Serata musicale a Villa Giustinian, barchessa del Castello di Roncade, con Banda musicale cittadina “D. Visentin” di Treviso, Maestro Antonio Chiarparin, che si esibirà in un concerto ricco di sonorità misteriose ed esoteriche, alternate dalla lettura di racconti e misteri del territorio recitati dagli attori Alberto Moscatelli e Stefano Boccuzzi.
Via Roma 141
Villa Giustinian, Castello di Roncade
Ore 20.30
0422/708736
Pro Loco di Roncade
(antiche leggende, curiosità storiche)
(musica, cantastorie, stand enogastronomico)

venerdì 13 novembre
VITTORIO VENETO (TV)
Serravalle… Mistero dei Sensi
Alla scoperta di spazi, monumenti, storia, misteri di un luogo magico attraverso un’esperienza sensoriale. I percorsi, a cura di Astarte Servizi Culturali, sono guidati e animati da figuranti che fanno vivere il borgo in modo nuovo ed emozionale. Marcantonio Flaminio, letterato del Cinquecento vissuto a Serravalle, condurrà i visitatori attraverso i secoli e i misteri: la principessa martire Santa Augusta, la Confraternita dei Battuti, il fantasma di Palazzo Minucci, il ghetto ebraico, dove si compie il mistero dell’alchimia: un percorso nei segreti nascosti tra le pietre in una spirale avvolgente.

Piazza Foro Boario
Ore 19
347 6721240
Pro Loco di Vittorio Veneto
(antiche leggende, luoghi misteriosi, misteri storici, storie di fantasmi, curiosità storiche)
(visite guidate, rievocazione in costume)
accessibilità portatori di handicap parziale

sabato 14 novembre
PAESE (TV)
La casa dell’Alchimista
La tradizione orale tramanda la storia di un Mago che, con infusi e porzioni magiche ricavate dalle erbe del bosco, abbia salvato numerose persone nel corso della peste del 1630. Di lui mai è stata rivelata l’identità, è sempre rimasto nel mistero. Oggi quel mistero è ancora visibile: la sua residenza, Villa Perissinotto, conosciuta anche come “la Casa dell’Alchimista”, dotata di un incredibile grande forno rotondo e rappresentazioni alchemiche che trovano analogie solo a Praga. Nel pomeriggio, caccia al tesoro magica per famiglie fino alla casa dell’alchimista, dove i bambini saranno attesi da una merenda e dei premi. Nei luoghi della mostra, spettacolo di magia di Fabio D’Alessi. In concomitanza con la Sagra di San Mauro Martire di Castagnole.
Complesso di Villa Perissinotto
Castagnole di Paese
Ore 14
0422 450689
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Paese
(misteri storici, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(giochi per bambini, visite guidate, mostra)
accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
ASOLO (TV)
Il laboratorio dei Misteri
Giornata per bambini alla scoperta dei misteri di Asolo e alla “sperimentazione” alchimistica. Dopo l’incontro con i personaggi leggendari asolani, che li accoglieranno in varie zone del centro, i bambini realizzeranno oggetti legati alle leggende ascoltate, in Sala della Ragione, che resteranno a ricordo della misteriosa esperienza. Al termine merenda con prodotti locali. Elaborazione laboratori a cura di Cristina Mondin col Gruppo spontaneo teatrale “Paron dei Peri” e l’Associazione “Magnar e Laorar de ‘na volta”. Prenotazione obbligatoria. Età consigliata 6-11 anni.
centro storico
Ore 15
0423 55045
0423 529046
Pro Loco di Asolo
(misteri storici, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rievocazione in costume, giochi per bambini)
Parziale accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
CASTELFRANCO VENETO (TV)
La misteriosa morte del Giorgione
Rievocazione teatrale itinerante a cura della Maison du Theatre sulla misteriosa morte di Giorgione, la cui salma scomparve per sempre: lo spettatore sarà partecipe della notte in cui Tuzio Costanzo e Gabriele Vendramini, amici e protettori del Giorgione, inseguirono le tracce del presunto cadavere del pittore tra le vie e gli angoli più suggestivi del centro. Lo spettacolo avverrà con due turni su prenotazione per 40 spettatori a turno. Offerta di vin brulé ai partecipanti.
Torre Civica
ore 16.30, ore 17.30
0423 495000
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Castelfranco Veneto
(misteri storici, luoghi misteriosi, curiosità storiche)
(visite guidate, rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
RONCADE (TV)
Flagellum Dei? Il fuoco degli Unni
Presentazione del romanzo storico di Federico Moro “Flagellum Dei? Il fuoco degli Unni”: il libro offrirà lo strumento per raccontare passato e presente di un’Europa dalle molte radici, le cui ramificazioni però, confluiscono in pari misura a definire la “casa comune”. Proprio Attila, significativo per la città di Roncade, e i personaggi nati dalla fantasia dell’autore, forniscono la misura di quanto tale processo sia stato profondo e irreversibile.
Via Roma 141
Villa Giustinian, Castello di Roncade
Ore 20.30
0422/708736
www.federicomoro.it
Pro Loco di Roncade
(misteri storici, antiche leggende)
(presentazione libro, stand enogastronomico)

venerdì 20 novembre
GIAVERA DEL MONTELLO (TV)
Fate e Mazzariol nella Valle del Forame
Serata di musica, letture, illustrazioni e proiezioni di diapositive sulla valle, sulle grotte e sulla sorgente del Forame nelle diverse stagioni, con interventi di Gianni Mazzocco e Pietro Zanatta che illustreranno l’antica poesia “Glaura” di Gerolamo Bologni, ispirata alla sorgente e ai personaggi mitologici che vi abitavano. Laura Simeoni, autrice di “Fiabe e Leggende del Montello”, leggerà la fiaba “Il ritorno la notte di San Lorenzo”; prenderanno poi vita scene della commedia “Filò int’ea stala” di Nila Bettiol dedicate al Mazzariol, a cura della Compagnia Le Tradizioni di Giavera del Montello, con accompagnamento del Coro “Le voci del Bosco” diretto da Gianluca Valle.
Palestra della Scuola Media
Via degli Artiglieri 12
Ore 20.30
0422 775711
0422 776955
Pro Loco di Giavera del Montello
Comune di Giavera del Montello
(luoghi misteriosi, antiche leggende, anguane e mazzarioli)
(rappresentazione teatrale, serata di lettura, musica, proiezione video, presentazione libro)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
VITTORIO VENETO (TV)
Serravalle… Mistero dei Sensi
Alla scoperta di spazi, monumenti, storia, misteri di un luogo magico attraverso un’esperienza sensoriale. I percorsi, a cura di Astarte Servizi Culturali, sono guidati e animati da figuranti che fanno vivere il borgo in modo nuovo ed emozionale. Marcantonio Flaminio, letterato del Cinquecento vissuto a Serravalle, condurrà i visitatori attraverso i secoli e i misteri: la principessa martire Santa Augusta, la Confraternita dei Battuti, il fantasma di Palazzo Minucci, il ghetto ebraico, dove si compie il mistero dell’alchimia: un percorso nei segreti nascosti tra le pietre in una spirale avvolgente.
Piazza Foro Boario
Ore 19
347 6721240
Pro Loco di Vittorio Veneto
(antiche leggende, luoghi misteriosi, misteri storici, storie di fantasmi, curiosità storiche)
(visite guidate, rievocazione in costume)
accessibilità portatori di handicap parziale

sabato 21 novembre
GIAVERA DEL MONTELLO (TV)
Fate e Mazzariol nella Valle del Forame
Ritrovo a Villa Wassermann e partenza per una visita guidata tra storie e leggenda fino alla valle e alla sorgente del Forame, con illustrazione degli aspetti storici e culturali, ma anche geologici e naturalistici da parte di Gianni Mazzocco e Pietro Zanatta. In particolare sarà visitabile, grazie al lavoro di messa in sicurezza del sentiero da parte del “Gruppo Amici della Montagna” di Giavera del Montello, la grotta chiamata “Bus de le fate sopra il Forame”. Possibile visita ad altre grotte ricche di leggende, come “El cadin de le fate”, “El Buoro de Ciano” e “El Buoro Vecio”, ritenuto sede dei geni creatori del Montello. Ai partecipanti saranno distribuiti panini e bibite.
Villa Wasserman
Ore 8.30-13.00
0422 775711
0422 776955
Pro Loco di Giavera del Montello
Comune di Giavera del Montello
(luoghi misteriosi, antiche leggende, anguane e mazzarioli)
(visita guidata)

sabato 21 novembre
COLLALTO DI SUSEGANA (TV)
La leggenda di Bianca di Collalto
“Fresca siccome un fior, piena di vita, calda del primo fuoco giovanil, murata fu nella parete, ed orma non rimane dell’orribil tomba che viva e palpitante la rinchiuse…”. Così ricorda Bianca di Collalto, uccisa dalla gelosia di Aica da Camino, il poeta romantico inglese Samuel Rogers. Rappresentazione multimediale a cura del Comitato Antica Fiera di S. Lucia: letture, musiche, immagini rievocheranno le varie versioni con cui la leggenda è stata riportata nella letteratura, ma anche nelle storie dei filò delle lunghe serate invernali.

Ambito della chiesa di Collalto.
Ore 20.30
0438 980699
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Quartier del Piave
Pro Loco di Santa Lucia di Piave
(storie di fantasmi, misteri storici, storie d’amore)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, musica, serata di lettura)
accessibilità portatori di handicap

sabato 21 novembre
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI (TV)
Passaggiando - passeggiare assaggiando, tra le storie e le leggende
Fiaccolata serale con quattro tappe nelle quali verrà offerto cibo tipico della zona e verranno raccontate le storie dei Militari della Grande Guerra e la leggenda del “Verdelfo”, l’elfo simbolo di San Zenone e alle sue zone verdi e boscose, per terminare con piccole rappresentazioni medievali a cura dell’Academia Sodalitas Ecelinorum. “Passaggiando” partirà dal Centro della Frazione di Liedolo e attraverserà il Colle San Lorenzo e l’Oasi di San Daniele. Richiesta iscrizione di 3 euro da devolvere interamente devoluta al fondo per gli alluvionati del 17 settembre 2009 di San Zenone degli Ezzelini, in località Ca’ Rainati.
Piazza di Liedolo
Ore 18.30
349 8015385
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di San Zenone degli Ezzelini
(misteri storici, antiche leggende, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(visita guidata, rievocazione in costume, serata di lettura, stand enogastronomico)

domenica 22 novembre
SARMEDE (TV)
Magari poc ma mi ghe credhe!
Una bambina è stata rapita dal famoso Mathariol; la madre l’ha ritrovata e la sta conducendo a casa. Passando per la piazza incontra un crocchio di persone alle quali spiega gli antefatti, scatenando una valanga di testimonianze più o meno simili: streghe, esseri fantastici, strani comportamenti di animali e animali immaginari, morti e malefici, paure. E su tutto un unico dilemma: credere o non credere? Si fa molta fatica ad ammetterlo, però anche il più scettico, magari poco, ma ci crede. Commedia teatrale in dialetto veneto.
Nuovo Teatro
Ore 15.30
0438 1791227 - 380 7248224
Pro Loco di Sarmede
(anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

lunedì 23 novembre
CIMADOLMO (TV)
Le gesta del Mazzariol
Attenti… animali di ogni specie che dormite tranquilli perché, di notte, un folletto potrebbe venire a trovarvi e farvi dispetti di ogni genere. Forse passerà anche nelle case vicine a disturbare il sonno degli uomini con mille peripezie, burle e scherzi. Letture animate teatralizzate e musicate sulla figura del Mazzariol, per le scuole primarie del Comune, con l’invito alle classi di realizzare dei disegni raffiguranti il folletto e le sue storie all’interno di un concorso (premiazione 19 dicembre).
Biblioteca Comunale G.Agostinetti
Dalle ore 8 alle 12
0422 743735
0422 803475
Pro Loco di Cimadolmo
Comune di Cimadolmo
(anguane e mazzarioli)
(musica, cantastorie, giochi per bambini)
accessibilità portatori di handicap

martedì 24 novembre
CIMADOLMO (TV)
Le gesta del Mazzariol
Attenti… animali di ogni specie che dormite tranquilli perché, di notte, un folletto potrebbe venire a trovarvi e farvi dispetti di ogni genere. Forse passerà anche nelle case vicine a disturbare il sonno degli uomini con mille peripezie, burle e scherzi. Letture animate teatralizzate e musicate sulla figura del Mazzariol, per le scuole primarie del Comune, con l’invito alle classi di realizzare dei disegni raffiguranti il folletto e le sue storie all’interno di un concorso (premiazione 19 dicembre).
Biblioteca Comunale G.Agostinetti
Dalle ore 8 alle 12
0422 743735
0422 803475
Pro Loco di Cimadolmo
Comune di Cimadolmo
(anguane e mazzarioli)
(musica, cantastorie, giochi per bambini)
accessibilità portatori di handicap

giovedì 26 novembre
PIEVE DI SOLIGO (TV)
La leggenda di Bianca di Collalto
“Fresca siccome un fior, piena di vita, calda del primo fuoco giovanil, murata fu nella parete, ed orma non rimane dell’orribil tomba che viva e palpitante la rinchiuse…”. Così ricorda Bianca di Collalto, uccisa dalla gelosia di Aica da Camino, il poeta romantico inglese Samuel Rogers. Rappresentazione multimediale a cura del Comitato Antica Fiera di S. Lucia: letture, musiche, immagini rievocheranno le varie versioni con cui la leggenda è stata riportata nella letteratura, ma anche nelle storie dei filò delle lunghe serate invernali.
Auditorium Biblioteca Battistella Moccia
Ore 20.30
0438 980699
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Quartier del Piave
Pro Loco di Pieve di Soligo
Comune di Pieve di Soligo
(storie di fantasmi, misteri storici, storie d’amore)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, musica, serata di lettura)
accessibilità portatori di handicap

giovedì 26 novembre
CIMADOLMO (TV)
Le gesta del Mazzariol
Attenti… animali di ogni specie che dormite tranquilli perché, di notte, un folletto potrebbe venire a trovarvi e farvi dispetti di ogni genere. Forse passerà anche nelle case vicine a disturbare il sonno degli uomini con mille peripezie, burle e scherzi. Letture animate teatralizzate e musicate sulla figura del Mazzariol, per le scuole primarie del Comune, con l’invito alle classi di realizzare dei disegni raffiguranti il folletto e le sue storie all’interno di un concorso (premiazione 19 dicembre).
Biblioteca Comunale G.Agostinetti
Dalle ore 8 alle 12
0422 743735
0422 803475
Pro Loco di Cimadolmo
Comune di Cimadolmo
(anguane e mazzarioli)
(musica, cantastorie, giochi per bambini)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
TREVISO (TV)
Santi, diavoli e morti misteriose
Visite guidate attraverso il centro di Treviso seguendo un percorso storico – leggendario alla ricerca di luoghi, toponimi e costruzioni le cui vicende sono legate a quelle di qualche personaggio o di qualche fatto: Giovanni Comisso, il Mago Mazzariol, Cangrande della Scala, Ponte Malvasia, il ponte dell'impossibile, Cantarane, Attila, Ezzelino Da romano e molti altri… tre turni di visita su prenotazione entro il 23 novembre, a partire da Casa dei Carraresi. Numero di partecipanti limitato, consigliato un abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica.
Casa dei Carraresi
Via Palestro 33
ore 15.30 -18-20.30
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
sms al 348 1200427
Pro Loco Tarvisium
(misteri storici, antiche leggende, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(visite guidate)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
CIMADOLMO (TV)
Le gesta del Mazzariol
Attenti… animali di ogni specie che dormite tranquilli perché, di notte, un folletto potrebbe venire a trovarvi e farvi dispetti di ogni genere. Forse passerà anche nelle case vicine a disturbare il sonno degli uomini con mille peripezie, burle e scherzi. Pomeriggio di animazione di strada con saltimbanchi, maschere e truccatori. alla sera spettacolo teatrale a cura della cooperativa “Ortoteatro” di Pordenone con canzoni, musica dal vivo e racconti con scorci di vita quotidiana, nella quale irrompe il Mazzariol, degustazione di prodotti tipici.
Piazza e vie del centro
Ore 16
Palestra Comunale
Ore 20.30
0422 743735
0422 803475
Pro Loco di Cimadolmo
Comune di Cimadolmo
(anguane e mazzarioli)
(musica, cantastorie, rappresentazione teatrale, giochi per bambini, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI VENEZIA
sabato 31 ottobre
TORCELLO (VE)
La leggenda del Ponte del Diavolo
Microvacanza bella… da far paura! In collaborazione con Coldiretti Veneto e Fattoria didattica Articiok, una breve vacanza a km zero cullati dalla leggenda del Ponte del Diavolo. In casa museo Lucio Andrich, cena con prodotti stagionali preparata dal foodstylistdesigner Heiko Plottke, davanti al caminetto acceso con racconto del Filò di Andrea Zanzotto scritto in veneziano per il Casanova di Federico Fellini.
Locanda Cipriani
www.unaltracosatravel.it.
Agenzia viaggi “un’altracosa travel” Roma
(storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi, storie d’amore)
(cantastorie, prodotti tipici)

giovedì 5 novembre
VENEZIA (VE)
Luce delle streghe
Performance artistica magica e misteriosa in Ghetto, con proiezione Video Art Work, in seno alla mostra “Parallel World” – “Unreal Creatures and Visions”, a cura degli spazi artistici della Galleria ScalaMata, di Dovrat ana Meron e Kathryn Politis. Poesia e video ispirati alla storia e alle atmosfere del Ghetto. Le storie si muovono tra un immaginario fantastico e il viaggio dell’artista verso spazi dove il riflesso di un raggio di sole vede nell'acqua del canale un pittoresco edificio unendosi in una danza della temporalità.
ScalaMata Exhibition Space
Ghetto Vecchio 1235-6
Cannaregio 30121
Ore 18
041 2508997
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
www.scalamata.com
 (misteri storici, antiche leggende)
(proiezione video, mostra)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
CHIOGGIA (VE)
Il Mistero della Valle dei Sette Morti
Narra un’antica leggenda lagunare di sette pescatori duri di cuore, che una notte non diedero da mangiare a unb bimbo affamato, ma anzi si presero gioco di lui… e un morto tornato dall’aldilà arrivò a castigarli, facendoli diventare uguali a lui. Lungo pomeriggio di visita con una imbarcazione della Raffaello Navigazione verso le brume della Valle dei Sette Morti, serata di racconto e rappresentazione teatrale interattiva a cura della compagnia Piccolo Teatro Città di Chioggia.  Assaggio di pesce azzurro con polenta e Vino in un Cason da pesca.
Isola dell’Unione,
ore 15.15
331 920 58 24
Pro Loco di Chioggia e Sottomarina
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rappresentazione teatrale, stand enogastronomico)

sabato 7 novembre
VENEZIA (VE)
Venezia Misteriosa
Venezia Misteriosa è una mostra collettiva di arte contemporanea a cura dello Spazio Art&fortE LAB che chiamerà in laguna artisti di diverse provenienze e discipline per interrogarsi sul tema del mistero in tutte le sue forme, con particolare attenzione sull’immagine di mistero che suscita Venezia. La mostra rimarrà aperta e visitabile dall’8 al 30 novembre, dalle ore 10 alle 18, nella splendida cornice dell’ultimo spazio industriale di Venezia, incastrato nel cortile di un Palazzo del cinquecento veneziano. Lunedì chiuso.
Palazzo Zanardi Spazio Art&fortE LAB
Cannaregio 4132
Ore 18
0412413305
Arte Forte Associazione Artistica Culturale
Cà Zanardi srl
(misteri storici, luoghi misteriosi)
(mostra)

sabato 14 novembre
SAN DONA’ DI PIAVE (VE)
Il canto del fantasma
Evento di teatro d’immagine, danza, luci e fuochi d’artificio a cura de “l’Innominabile Compagnia”. In un crescente di musiche, luci ed effetti pirici, si sviluppa il racconto del leggendario amore che legò BiancaRosa al suo Cavaliere, Custode del Castello di Stigliano, partito per la Terrasanta alla conquista del Santo Sepolcro. Giunta notizia della morte del suo amato, BiancaRosa volle almeno la gioia di un ultimo bacio e a questo servì l’intervento di misteriose e oscure creature…
Piazza Indipendenza
Ore 20.45
0421 1885495
Pro Loco di S. Donà di Piave
Pro Loco di Santa Maria di Sala
(storie di fantasmi, storie d’amore, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
MIRANO (VE)
L’eterna notte nella grotta del Belvedere
È notte. Siete in un giardino segreto. Non siete nel vostro tempo. Un ambiguo personaggio vi avvicina e inizia a raccontarvi una storia di indicibili orrori, di presenze demoniache e vampiri. Un viaggio iniziatico e terribile, in una storia che non può essere detta. Un percorso della paura attraverso la Torretta che nasconde sotto di sé una Grotta misteriosa… Visita guidata animata a cura della Maison du theatre a Villa Belvedere. Prenotazione obbligatoria.
Villa Belvedere
Ore 20.30, 21.30 e 22.30
041- 432433
Pro Loco di Mirano
(storie di fantasmi, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rievocazione in costume)

sabato 21 novembre
SANTA MARIA DI SALA (VE)
Strighe! Racconti dal Scuro
Spettacolo liberamente tratto dai racconti della campagna veneta tra Venezia, Padova, Rovigo, Treviso e Vicenza e da testi di autori Veneti ispirato al tema del fantastico e del sovrannaturale: L’azione drammatica si sviluppa in un’atmosfera di mistero tra leggenda e realtà. Le musiche e i canti dalla tradizione popolare sono proposti dal vivo per rievocare la surreale atmosfera delle streghe. A cura dell’Associazione Il Portico Teatro Club e dell’Associazione I Toca Mi.
Teatro comunale Antiche Scuderie
Via Roma 1
Ore 20.45
3484430937;  3356330079
Pro Loco di Santa Maria di Sala
(storie di streghe e diavoli, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
PORTOGRUARO (VE)
La misteriosa storia dell’eretica Isabella detta La Forestiera
Il fantasma del mugnaio Domenico Scandella detto Menocchio, che ancora oggi vive nei Mulini del Lemene, racconterà, nei luoghi più suggestivi, la storia eretica della città. Rievocherà il processo che lo condusse a morte sul rogo per eresia e ci condurrà nel palazzo dove apparirà il fantasma della gentildonna Isabella da Passano, donna di rara intelligenza, accusata anch’essa da Sant’Uffizio veneziano. Isabella ci farà rivivere le vicende che la portarono a una morte disperata. Visita guidata animata itinerante tra i palazzi storici e i mulini del centro, a cura della Maison du theatre.
Piazza della Repubblica
Ore 15.30-16.30
e 16.30-17.30
Pro Loco di Portogruaro
(storie di fantasmi, misteri storici, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rievocazione in costume)

domenica 22 novembre
DOLO (VE)
Il fantasma della contessa Dauli
Nelle notti di luna piena, il fantasma della Contessa Dauli lascia il suo sepolcro e sale sul campanile di Dolo. Spera di vedere ancora una volta il suo innamorato uscire dalle scuderie di villa Badoer, dove il loro contrastato amore ebbe inizio… Visite guidate al campanile di Dolo, trasferimento in carrozza o con battelli lungo il fiume Brenta fino a villa Badoer, cena con figuranti e rappresentazione teatrale della leggenda. Altri stand enogastronomici in seno alla festa della Madonna della Salute.
Foro Boario
Duomo di Dolo
Ore 19 cena a tema
Ore 21 spettacolo
041 412212
Pro Loco di Dolo
(storie di fantasmi, storie d’amore, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, rievocazione in costume, prodotti tipici, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
CHIOGGIA (VE)
La donna venuta dal mare
il 24 giugno 1508 la Madonna, recando tra le braccia il Figlio morto, appare sul lido di Marina  di Chioggia all’anziano ortolano Baldissera Zalon. La Vergine chiede il pentimento dei peccati dei clodiensi, altrimenti la città sarebbe stata distrutta dall’ira divina. Allo straordinario evento segue il processo canonico, presieduto dal vescovo, per vagliare le testimonianze vere e presunte… rappresentazione teatrale a cura della compagnia Piccolo Teatro Città di Chioggia che coniuga espressione verbale e danza, con suggestive scene simboliche.
Teatro Don Bosco
ore 21
331 9205824
Pro Loco di Chioggia
(antiche leggende, misteri storici)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
NOALE (VE)
La Sposa Cadavere
Zane Funer, custode del cimitero della Rocca dei Tempesta, accoglie i visitatori e racconta una grande storia d’amore. Viveva a Noale una giovane nobildonna, Maria Sorgato, che nel giorno delle nozze morì improvvisamente. I parenti e il promesso sposo la seppellirono con il vestito bianco e da allora ogni anno nel giorno delle sue nozze appare il suo fantasma. La ritroveremo a un ballo… Visita guidata animata itinerante a cura della Maison du Theatre tra il Duomo e la Rocca dei Tempesta. Prenotazione obbligatoria.
Torre delle campane
Ore 20.30, 21.45, 23
041 440805
Pro Loco di Noale
(storie di fantasmi, storie d’amore, luoghi misteriosi)
(visite guidate, rievocazione in costume)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
PIANIGA (VE)
Strighe! Racconti dal Scuro
Spettacolo liberamente tratto dai racconti della campagna veneta tra Venezia, Padova, Rovigo, Treviso e Vicenza e da testi di autori Veneti ispirato al tema del fantastico e del sovrannaturale: L’azione drammatica si sviluppa in un’atmosfera di mistero tra leggenda e realtà. Le musiche e i canti dalla tradizione popolare sono proposti dal vivo per rievocare la surreale atmosfera delle streghe. A cura dell’Associazione Il Portico Teatro Club e dell’Associazione I Toca Mi.
Teatro Comunale
Piazza Mercato
Ore 20.45
3484430937;  3356330079
Pro Loco di Pianiga
(storie di streghe e diavoli, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI VERONA
venerdì 6 novembre
BEVILACQUA (VR)
I misteri del castello di Bevilacqua
Passaggi segreti, sala delle torture, giardino pensile e mille altri luoghi. E poi le storie, come quella della carrozza d’oro. Al castello di Bevilacqua tutto prenderà vita con una visita guidata (e con l’apparizione del fantasma di Alessandro Bevilacqua…). Il ritrovo è previsto nel cortile del castello dove saranno esposti prodotti tipici del Basso Veronese, per poi salire a degustare il Risotto al radicchio di Verona e altri piatti tipici, “bagnati” dai vini della cantina di Merlara. Nel corso dei percorsi guidati saranno lette le leggende e gli eventi tratti dal libro Castello di Bevilacqua e dintorni di Augusto Garau, Francesco Occhi e Federico Bonfanti.
Castello di Bevilacqua
ore 20
0442 93655
Consorzio Pro Loco Basso Veronese
(storie di fantasmi, misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(serata di letture, visita guidata, presentazione libro, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
BOLCA/VESTENANOVA (VR)
La piana delle Anguane
Spettacolo pomeridiano di narrazione, canto, azione scenica alla Piana delle Anguane, al “Buso delle Anguane” e al laghetto dove la leggenda narra che persone e cose siano misteriosamente scomparse nel nulla. Lo spettacolo ha una prima parte itinerante, in cui il pubblico è guidato attraverso la narrazione, le voci delle cantanti e le ambientazioni sceniche all’interno del bosco; una seconda parte fissa, dove si svolge l’azione scenica e musicale vera e propria, in collaborazione con il Gruppo Euphonia. Servizio navetta dal Museo dei Fossili – visitabile per l’occasione – stand gastronomici e di prodotti locali. Si consigliano scarpe adeguate, pila e cuscino.
Piana delle Anguane
Dalle ore 15 alle 21
045 6560013
Pro Loco di Bolca
(anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, visite guidate, stand enogastronomico, prodotti tipici)

sabato 7 novembre
BOVOLONE (VR)
El Campanar del Diaolo
In passato suonare e danzare era considerato eretico: così in molte case del veronese i parroci non benedivano le case che organizzavano feste con musica e danze… attraverso la rilettura del patrimonio musicale veronese, i suoi canti e le danze tradizionali, ritorna in vita il sapore e il profumo della memoria, le atmosfere scanzonate, la saggezza da tramandare ai giovani. Tra il pubblico alcuni ballerini sottolineano il filo melodico che si snoda tra canti d'emigrazione, antiche ballate e la gioiosa musica delle feste sull'aia. A cura della compagnia Folkamazurka in collaborazione col gruppo folkloristico El Pajar, degustazione di prodotti tipici.
Corte Tosi
Via Madonna 161
Ore 21
045 6901489
368 403981
Pro Loco di Bovolone
(antiche leggende, curiosità storiche)
(musica, cantastorie, rappresentazione teatrale, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
MONTEFORTE D’ALPONE (VR)
Il Re del Torbolin
Il Re del Torbolin, che da 60 anni a ogni Carnevalon de l’Alpon (il grande carnevale di Monteforte) sfilerà a bordo del suo carro con scettro, mantello color rubino e corona: è la maschera che più rappresenta Monteforte e la sua tradizione contadina. Il Re del Torbolin, alcuni anni fa, veniva scelto con una democratica elezione popolare che aveva luogo nelle osterie del paese. Esclusi gli astemi, tutti potevano presentare la propria candidatura per conquistare l’ambito trono… Festa tradizionale con degustazione enogastronomica e stand di prodotti locali.
Piazza Silvio Venturi
Ore 20
348 7619781
www.prolocomonteforte.org
Pro Loco di Monteforte d’Alpone
(antiche leggende, curiosità storiche)
(rievocazione in costume, prodotti tipici, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
MONTEFORTE D’ALPONE (VR)
La leggenda del trovatello Vangog e dell’Anguana
Vangog, un indimenticabile artista, una contadina dimenticata e l’aura del Vescovo Ermolao si muoveranno sull’improbabile aria impolverata di un nobile salone rinascimentale. Gli attori in scena alterneranno il testo con le musiche originali per chitarra sola, che faranno la loro comparsa quando il fantasma di Ermolao apparirà leggero e beffardo… Serata musicale e di racconto tratta da “L’anguana” di Marco Bolla e “Vangog” di Andrea Ciresola.
Palazzo Vescovile
Salone Ermolao Barbaro
Ore 20.45
348 7619781
www.prolocomonteforte.org
Pro Loco di Monteforte d’Alpone
(storie di fantasmi, antiche leggende, anguane e mazzarioli)
(musica, cantastorie, serata di lettura)
Parziale accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
VILLA BARTOLOMEA (VR)
I misteri di Villa Bartolomea: la scomparsa della città di Carpanea e di Calubria
Due città scomparse nelle acque dei fiumi, un bandito leggendario. L’appuntamento è davanti al teatro, dove partirà una visita guidata al centro storico, con lettura delle leggende di Carpanea, di Calubria e di Nineta e delle poesie di Angiolo Poli. A seguire, una rappresentazione a cura della compagnia teatrale Piccolo Teatro di Oppeano basata su racconti e misteri che si narrano in una stalla a fine anni Cinquanta, attraverso il testo teatrale “La lucerna del filò” scritto dal poeta e scrittore Dino Coltro. Al termine verrà offerto un piatto di Pasta e fagioli, col celebre fagiolo Borlotto di Villa Bartolomea, e vini del Consorzio di tutela vini D.O.C. di Merlara.
Teatro di Villa Bartolomea
ore 20,30
Consorzio Pro Loco Basso Veronese
Pro Loco di Villa Bartolomea
Comune di Villa Bartolomea
(antiche leggende, misteri storici, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, serata di lettura, stand enogastronomico, prodotti tipici)
accessibilità portatori di handicap

sabato 14 novembre
SANT’ANNA D’ALFAEDO (VR)
La Gata Mora
Ancora una volta, arrivati nel covolo per procedere alla scrematura del latte, di panna non c’era nemmeno l’ombra. Nei giorni precedenti le ipotesi erano state molte: vendette di paesani, ladri, strie o forse disgrazia o punizione divina? La risposta venne trovata durante una veglia notturna, quando si scoprì che a mezzanotte il covolo veniva visitato da una gata mora coi oci de fogo… Spettacolo di video e narrazione a cura della Compagnia Instabile di Vaggimal. Nel pomeriggio escursione guidata ai luoghi dela Gata Mora, per la quale è richiesta la prenotazione.
Fontana di località Giardino
Ore 14.15
Teatro Comunale, Via Verdi
Ore 20.30
348 5947929
Pro Loco di Sant’Anna d’Alfaedo
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, proiezione video, musica)
accessibilità portatori di handicap nel solo teatro

domenica 15 novembre
BOLCA/VESTENANOVA (VR)
Orchi e Anguane nella Lessinia orientale.
Passeggiata guidata tra i boschi alla ricerca dei luoghi e degli esseri magici della leggenda, con animazioni teatrali, dalla grotta delle Anguane di Bolca al bosco delle Fate di Durlo – animato dall’Associazione “Durlo ‘86” – passando per la valle dell’orco, in cui ad aspettare i visitatori vi sarà la compagnia teatrale “La purge de Bolca”. A raccontare le leggende di orchi e anguane saranno lungo il percorso gli studiosi Bruno Menaspà e Giancarla Gugole, gli scrittori Enzo Bonomi e Mario Pagani, e il cantastorie Otello Perazzoli. Possibilità di pranzo a pagamento. Si consiglia di portare una pila. A sera inoltrata, sparo dei trombini in notturna per scacciare orchi e basilischi.
Ritrovo al Museo dei Fossili
Dalle ore 9 alle 21
045 6560013
3385888839
Pro Loco di Bolca
Alte Valli Lessinia Orientale
(anguane e mazzarioli, storie di orchi, luoghi misteriosi, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, cantastorie, presentazione libro, stand enogastronomico, prodotti locali)

domenica 15 novembre
SANT’ANNA D’ALFAEDO (VR)
La Gata Mora
Ancora una volta, arrivati nel covolo per procedere alla scrematura del latte, di panna non c’era nemmeno l’ombra. Nei giorni precedenti le ipotesi erano state molte: vendette di paesani, ladri, strie o forse disgrazia o punizione divina? La risposta venne trovata durante una veglia notturna, quando si scoprì che a mezzanotte il covolo veniva visitato da una gata mora coi oci de fogo… Spettacolo di video e narrazione a cura della Compagnia Instabile di Vaggimal.
Teatro Comunale, Via Verdi
Ore 17
348 5947929
Pro Loco di Sant’Anna d’Alfaedo
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, proiezione video, musica)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
VERONA (VR)
Storie d’Amore e mistero a Verona
“Amor. Verona” è una guida non convenzionale ai luoghi e agli aspetti più segreti della città, con un percorso ad enigmi. Attraverso il dramma d’amore di Romeo e Giulietta, le vicende di Alboino e Rosmunda, la storia del villano Bertoldo e i segreti dell’Arena, chi gioca è immerso in un’avventura divertente e originale. L’autore dei racconti Francesco Mazzai e lo staff di LOG607 lanceranno una sfida a squadre, alla ricerca dei misteri di Verona. Per partecipare è sufficiente avere una guida e un telefono cellulare per squadra: lo scambio di qualche sms consentirà di interagire con il servizio whaiwhai durante la sfida e procedere nella soluzione degli enigmi disseminati nei luoghi.
Libreria Gheduzzi
ore 19
0422 789607
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
http://blog.whaiwhai.com/
(misteri storici, storie d’amore, antiche leggende, curiosità storiche , luoghi misteriosi)
(visite guidate, giochi per bambini, presentazione libro)

sabato 21 novembre
ILLASI (VR)
La leggenda di Ginevra
All’inizio dell’Ottocento viene alla luce, nelle segrete del castello di Illasi, lo scheletro murato di una giovane donna, incatenata e morta di stenti: pare risolto l’enigma di Ginevra, giovane moglie di Girolamo II Pompei, scomparsa nel 1595 dopo aver tradito il marito. Pochi anni fa, il colpo di scena: quei resti sarebbero più recenti! Mistero che si aggiunge al mistero… di chi è lo scheletro sconosciuto? Dov’è il corpo di Ginevra? Due spettacoli rievocheranno la vicenda. Il primo, per le scuole medie, al tendone in Piazza Polonia; il secondo al “Giardino Musicale Dino Formaggio”. Al termine del secondo spettacolo cena sotto il tendone. In concomitanza con la Festa dell’Olio.
Piazza Polonia
Ore 11
Piazza Bonifacio Sprea
Ore 17
349 7435687
Pro Loco di Illasi
(storie di fantasmi, storie d’amore, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, stand enogastronomico, prodotti locali)
accessibilità portatori di handicap

sabato 21 novembre
SANGUINETTO (VR)
I misteri del Castello di Sanguinetto
Può un castello non essere ricco di leggende, se poi ebbe anche un ospite d’eccezione come Carlo Goldoni? Rappresentazione teatrale basata su racconti e misteri che capitano in un piccolo paese dalla Bassa, Omeni, done, santi, madone, diaolo insieme; testo scritto dal poeta e studioso di filologia Dino Coltro messo in scena dalla Compagnia teatrale Piccolo Teatro di Oppeano. Prima, visite guidate al castello ed esposizione dei prodotti tipici della Bassa Veronese (e del dolce tipico di Sanguinetto, I Rofioi), con lettura di alcune leggende riguardanti il luogo.
Castello di Sanguinetto
Teatro Zinetti
Ore 20
Consorzio Pro Loco Basso Veronese
Pro Loco di Sanguinetto
Comune di Sanguinetto
(antiche leggende, storie di orchi, anguane e mazzarioli, streghe e diavoli, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, serata di lettura, visite guidate, stand enogastronomico, prodotti tipici)
accessibilità portatori di handicap

sabato 21 novembre
SAN PIETRO IN CARIANO (VR)
La Gata Mora
Ancora una volta, arrivati nel covolo per procedere alla scrematura del latte, di panna non c’era nemmeno l’ombra. Nei giorni precedenti le ipotesi erano state molte: vendette di paesani, ladri, strie o forse disgrazia o punizione divina? La risposta venne trovata durante una veglia notturna, quando si scoprì che a mezzanotte il covolo veniva visitato da una gata mora coi oci de fogo… Spettacolo di video e narrazione a cura della Compagnia Instabile di Vaggimal.
Circolo Noi, Piazza Don Giuseppe
Ore 20.30
348 5947929
Pro Loco di Sant’Anna d’Alfaedo
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, visite guidate, proiezione video, musica)
accessibilità portatori di handicap

PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN PROVINCIA DI VICENZA
venerdì 30 ottobre
SOLAGNA (VI)
Discesa notturna del Brenta con Anguane e Sanguanel
Microvacanza bella… da far paura! In collaborazione con Coldiretti Veneto e Agriturismo la Casa sul Fiume, una breve vacanza a km zero cullati dalle leggende delle Anguane e del Sanguanel, con una discesa mozzafiato in canoa col campione Ivan a caccia delle entità soprannaturali delle affascinanti grotte di Oliero, delle Anguane del Subiol e del Sanguanel, folletto dispettoso e beffardo che succhia il latte del bestiame e rapisce i bambini. degustazione di prodotti tipici.
Agriturismo la Casa sul Fiume
www.unaltracosatravel.it.
Agenzia viaggi “un’altracosa travel” Roma
(anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi, antiche leggende)
(cantastorie, visite guidate, prodotti tipici)

sabato 31 ottobre
NANTO (VI)
Il Covolo misterioso di Balza
Serata di racconto e di spettacolo, per la regia di Antonio Gregolin, che a partire dalle iscrizioni presenti nel misterioso Covolo di Balza passa attraverso le leggende locali e si trasforma in un “sabba” popolare. Musica, percorsi storici e leggendari, grande corteo dello “Strioso”, performance di Thierry Parmanthier con danza delle Anguane, le voci magiche delle pietre dei Covoli, il Gruppo Storico Voci del Medioevo ne “Il Sabba delle Streghe”. Gran finale di fuochi fatui nel cielo.
Prologo al Festival
Piazzetta di Nanto
Ore 20.30
0444 638188 solo mattino
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Nanto
(misteri storici, storie di streghe e diavoli, anguane e mazzarioli, luoghi misteriosi)
(rievocazione in costume, rappresentazione teatrale, musica)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 6 novembre
COSTABISSARA (VI)
Gocce di Mistero
Dopo aver percorso il parco dell’antico castello di Costabissara illuminato da torce, nell’antico salone verrà presentato il libro “Gocce di Mistero” di Carla Bodoni, sulle leggende e i misteri dell’Alto Vicentino. Seguirà la narrazione delle leggende di Costabissara da parte di cantastorie accompagnati da musiche medioevali. In uno spettacolo a cura di Glossa Teatro di Pino Costalunga e Canzoniere Vicentino. Al termine buffet per tutti i partecipanti. Ingresso libero, prenotazione gradita.
Castello Sforza – Colleoni
Ore 20.45
0444 905858
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Vicenza Nord
Pro Loco di Costabissara
(misteri storici, luoghi misteriosi, antiche leggende)
(presentazione libro, rievocazione in costume, musica, rappresentazione teatrale, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 6 novembre
LUGO DI VICENZA (VI)
La rossa luce nel pozzo
Nei saloni di Villa Godi Malinverni musica, lettura in costume di testi teatrali e il vociare rumoroso del popolo, accompagnato dall’esibizione di alcuni spiriti tormentati di ballerine, faranno da cornice alle tragiche vicende di perdizione del nobiluomo Marzio Godi, leggendaria e fosca figura di tiranno che lascia sconcertati ancora oggi per la sua crudeltà. Spettacolo a cura della Compagnia Teatrale “La Zonta” con la partecipazione delle Compagnie “TeatroInsieme” e Centro ArteDanza “Lucy Briaschi”, seguito dal menù palladiano presso il ristorante “Torchio Antico” nelle barchesse della Villa. Solo con prenotazione.
Villa Godi Malinverni
via Palladio 44
Ore 20.30
0445 861655
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Lugo di Vicenza
Comune di Lugo di Vicenza
(misteri storici, antiche leggende)
(rappresentazione teatrale, musica, rievocazione in costume, stand enogastronomico)

venerdì 6 novembre
QUINTO VICENTINO (VI)
I Misteri di Quinto Vicentino
Serata destinata agli scrittori di Quinto Vicentino con presentazione di lavori legati al territorio. Tra questi, il libro di Sergio Cardana “Zoom”, tracce di vita dentro al “tunnel” che unirebbe Villa Thiene a Villa Cà’ Prigioni. A fine presentazione bicchierata con degustazioni e intrattenimento musicale.
Villa Ca’ Prigioni
Villa Thiene
Ore 20.30
0444356053
www.prolocoquinto.it
Pro Loco di Quinto Vicentino
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(serata di lettura, presentazione libro, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
CARTIGLIANO (VI)
Gnomi, Orchi, Streghe, Anguane, Salvanelli
Un momento per ritrovare le fiabe, le storie e le leggende legate alla nostra tradizione e alle radici. Lo spettacolo rievocherà, grazie a un classico filò in stalla per la regia di Mauro Dalla Rosa, uno spaccato delle leggende e delle storie dei nonni. Assieme alle parole e alle canzoni di un tempo, saranno ripercorse le vicende e le malefatte di orchi, gnomi, anguane e sanguinei che infestavano le campagne e magari, con un po’ di fortuna, si riuscirà a intravederli ancora oggi, aggirarsi per la campagna davanti alla villa…
Villa Morosini Cappello
Barchessa Nord
Ore 21
Pro Loco di Cartigliano
(antiche leggende, storie di orchi, anguane e mazzarioli, storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi)
(musica, cantastorie)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
BRESSANVIDO (VI)
La leggenda delle Anguane
Si narra che di notte, vestite di bianco, le Anguane lavassero e
stendessero il bucato accompagnandosi con il canto. Oggi queste leggendarie creature acquatiche prendono vita nel parco
di Villa Mezzalira: alle ore 15 partirà una visita guidata alla risorgiva Lirosa, in collaborazione con il Comitato Risorgive di Bressanvido; mezz’ora prima, la Pro Loco raccoglierà le iscrizioni per la cena, che avverrà solo su prenotazione. Alle ore 16 spettacolo per bambini: i Cantastorie racconteranno leggende sui luoghi d’acqua. A seguire le magie del Mago G; in chiusura, cena a base di zuppa di fagioli, polenta, formaggio e sopressa.
Villa Mezzalira
Via San Benedetto 27
Ore 14.30
338 1902330
Pro Loco Bressanvido
(anguane e mazzarioli, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate, cantastorie, giochi per bambini)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
QUINTO VICENTINO (VI)
Il Mistero del Filò
Serata dedicata interamente al Filò: racconti in stalla di misteri, leggende e aneddoti recitati spontaneamente dagli abitanti del Comune e dagli ospiti, in un affascinante “filò” popolare. Durante la serata funzionerà l’Osteria della Pro Loco e la Pesca dei Pacchi.
Villa Ca’ Prigioni
Villa Thiene
Ore 20
0444356053
www.prolocoquinto.it
Pro Loco di Quinto Vicentino
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(cantastorie, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

sabato 7 novembre
CAMISANO VICENTINO (VI)
La leggenda della Torre Rossa e della stanza della goccia
Secondo la leggenda, la torre fu teatro della fuga d’amore di Pierfrancesca degli Acciari e Fiordimonte degli Ezzelini, imprigionato dal padre di lei, Gilberto, e condannato al supplizio della goccia. Il pomeriggio inizierà con una rappresentazione in costume medievale di personaggi e armigeri in rappresentanza delle Contrade del Palio di Camisano Vicentino, seguita dall’esibizione degli sbandieratori; il pubblico sarà poi introdotto al contesto storico medievale, prima di dare vita alla lettura animata della leggenda. È previsto un rinfresco finale.
Bevadoro, località Torre Rossa
Via Torre Rossa 41
Ore 14.30
347 8635526
335 8437957
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Camisano Vicentino
(antiche leggende, storie d’amore, luoghi misteriosi)
(rievocazioni in costume, visite guidate, serata di lettura)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
BRENDOLA (VI)
I Misteri del Bosco
Il bosco era luogo di leggende e paure: l’abitazione prediletta di streghe, folletti, fate ed orchi. Quante volte attraversando il bosco si incontravano i folletti – i salbanei – che saltando di ceppaia in ceppaia facevano venire la tremarella. Erano esseri capaci di scherzi malvagi, di disturbare il sonno degli uomini, di intrecciare la coda dei buoi e delle mucche con robusti e minuscoli nodi, di far perdere l’orientamento…  Mistero e realtà si fondono sino a rendere possibile la visione delle fantastiche creature del bosco. Passeggiata alla fontana della Vipera e ad altri luoghi del mistero, con piccolo ristoro. In caso di maltempo l’iniziativa sarà annullata.
Piazza Mercato
Ore 13.30
0444 601098
www.prolocobrendola.it
Pro Loco di Brendola
(storie di orchi, anguane a mazzarioli, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate)

domenica 8 novembre
CARTIGLIANO (VI)
Gnomi, Orchi, Streghe, Anguane, Salvanelli
Un momento per ritrovare le fiabe, le storie e le leggende legate alla nostra tradizione e alle radici. Lo spettacolo rievocherà, grazie a un classico filò in stalla per la regia di Mauro Dalla Rosa, uno spaccato delle leggende e delle storie dei nonni. Assieme alle parole e alle canzoni di un tempo, saranno ripercorse le vicende e le malefatte di orchi, gnomi, anguane e sanguinei che infestavano le campagne e magari, con un po’ di fortuna, si riuscirà a intravederli ancora oggi, aggirarsi per la campagna davanti alla villa…
Villa Morosini Cappello
Barchessa Nord
Ore 21
Pro Loco di Cartigliano
(antiche leggende, storie di orchi, anguane e mazzarioli, storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi)
(musica, cantastorie)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
MALO (VI)
La leggenda dei Magnagati
Quale leggenda sta alla base della nascita del soprannome “Magnagati”, affibbiato ai vicentini? Con uno spettacolo di letture, pezzi teatrali e danze il mistero sarà svelato… voci narranti di Giovanna Maccà, Paolo Vablè, Luciano Dall’Olmo e Lucia Cazzola; coreografia dei balletti di Paola Stella e Susanna Baio; consulenza storica di Andrea Savio; coordinamento e ideazione della manifestazione di Albina Calabrò.
Aula Consigliare San Bernardino
Ore 17
0445/607500
www.promalo.it
Pro Loco di Malo
accessibilità portatori di handicap
(misteri storici, curiosità storiche)
(serata di letture, cantastorie, musica, rappresentazione teatrale)

domenica 8 novembre
ISOLA VICENTINA (VI)
I Misteri di Isola Vicentina
Nella metà del Cinquecento la chiesa di Torreselle fu invasa da una strana entità, un demone o uno spirito, che costringeva ogni donna che ne varcava la soglia a spogliarsi in una danza incalzante colma di piacere estatico… Serata di narrazione delle leggende di Isola Vicentina da parte di cantastorie accompagnati da musiche medioevali a cura di Glossa Teatro di Pino Costalunga e Canzoniere Vicentino.  ingresso gratuito, gradita la prenotazione.
Convento di Santa Maria del Cengio
Ore 20.45
0444 905858
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Vicenza Nord
Pro Loco di Isola Vicentina
(antiche leggende, storie di streghe e diavoli, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, musica, cantastorie)

domenica 8 novembre
QUINTO VICENTINO (VI)
I Misteri della tradizione
Giornata dedicata alla storia e alla tradizione, con i nobili Thiene e il loro seguito di carri agricoli e braccianti, che si trasferiscono dalla residenza di Villa Thiene al sito agricolo di Villa Ca’ Prigioni. Sfilata dei figuranti in costume e dei Gruppi delle Contrade, pigiatura dell’uva e folclore popolare. Rappresentazione della leggenda di San Martino e tradizione del Ringraziamento Agricolo con la storica chiusura del contratto dei braccianti. Cucina e Osteria della Pro Loco aperte a pranzo e cena, mercatini e Pesca dei Pacchi.
Villa Ca’ Prigioni
Villa Thiene
Ore 9-20
0444356053
www.prolocoquinto.it
Pro Loco di Quinto Vicentino
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rievocazione in costume, prodotti tipici, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
BASSANO DEL GRAPPA (VI)
I Segreti del Canal Grande
Presentazione multimediale del libro “I Segreti del Canal Grande” di Alberto Toso Fei, con proiezione di immagini tridimensionali a cura di Canal View. Il Canal Grande di Venezia, attraverso immagini e racconti, sarà rievocato e narrato nei suoi aspetti leggendari e misteriosi. Un viaggio che, attraverso una sorta di recital guidato dallo scrittore veneziano, accompagna lo spettatore a visitare quella che è stata definita “la strada più bella del mondo”.
Libreria di Palazzo Roberti
Ore 17.30
www.studiolt2.it
www.albertotosofei.it
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(presentazione libro)
accessibilità portatori di handicap

domenica 8 novembre
MAROSTICA (VI)
Le leggende di Marostica
Percorso guidato che dal cortile del Castello Inferiore di Marostica, precisamente dal pozzo interno, che la leggenda vuole collegato da un cunicolo al Castello Superiore, prosegue attraverso la piazza, la gradinata dei Carmini e il sentiero che porta al Castello Superiore. Qui esiste ancora lo sbocco delle gallerie cittadine, oggi celato da un pozzo con una imponente inferriata. La leggenda racconta che la via di fuga alternativa alle gallerie segrete fosse il cammino di ronda della cinta muraria. Nel corso della visita avverrà la narrazione delle leggende e dei misteri marosticensi. Su prenotazione.
Cortile del Castello Inferiore
Ore 10, 11, 14 e 15
0424 72127 – 470995
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Marostica
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate)

giovedì 12 novembre
MALO (VI)
Leggende e misteri del vicentino
Proiezione in Sala Consigliare San Bernardino del primo di tre documentari sulle leggende e i misteri del vicentino (durata 30 minuti) realizzati dalla regista Susi Ongaro. Un viaggio magico lungo i luoghi del mistero dai colli alla pianura, dai borghi storici alle bellezze naturali.
Sala Consigliare San Bernardino
Ore 20.30
0445/607500
www.promalo.it
Pro Loco di Malo
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(proiezione video)
accessibilità portatori di handicap

venerdì 13 novembre
FARA VICENTINO (VI)
I Segreti di Fara Vicentino
Serata di racconto in dialetto a Villa Bordalucchi a Brazzale, con anziani e ragazzi che racconteranno le storie tramandate dai nonni, basate su una ricerca effettuata dalle scuole Pittarini di Fara, e raccontate agli alunni delle medie di Fara. Presenterà Claudio Capozzo, sul palco Kevin Brazzale, Luca Franzan, Ester Sordato, Marco Artuso e Caterina Fabris. Proiezione di spezzoni del film Terre Rosse girato a Fara Vicentino.
Villa Bordalucchi
Ore 20
0445 874150
Pro Loco di Fara Vicentino
Comune di Fara Vicentino
(antiche leggende, anguane e mazzarioli, storie di orchi, storie di streghe e diavoli)
(cantastorie, serata di lettura, proiezione video)

sabato 14 novembre
LONIGO (VI)
La leggenda della Madonna dei Miracoli
Aprile 1486, due calzolai aggredirono e uccisero un loro compagno e si divisero il bottino in una chiesetta abbandonata. Uno dei due sfregiò un’immagine della Vergine che “si riparò l’occhio ferito con la sinistra mano, mentre l’altra piegassi sulla ferita del petto”. Ancora oggi si vedono le macchie di sangue… la manifestazione prevede la lettura della Storia e di alcuni miracoli narrati da Padre Bertani nel Seicento, con la proiezione di ex voto, e lettura di altri racconti. Serata sarà animata dalla Compagnia dell’Orso con piccole rappresentazioni nel Santuario accompagnate da musica e giochi di luci. All’esterno marroni e vin novo, e mandorlato caldo della ditta Cestaro.
Santuario e Sala ex Voto del Santuario
ore 20.30
0444 830948
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Lonigo
(misteri storici, antiche leggende, curiosità storici)
(serata di lettura, proiezione video, musica, rappresentazione teatrale, stand enogastronomico, prodotti tipici)
accessibilità portatori di handicap

domenica 15 novembre
ORGIANO (VI)
L’enigma manzoniano e i veri promessi sposi
Nell’estate 1605 il nobile Paolo Orgiano è accusato di una serie di efferati delitti: rapimenti, uccisioni, violenze e prevaricazioni. Fra le accusatrici vi è Fiore, una contadina che lo accusa di aver cercato di impedirle il matrimonio. Non è questo il solo parallelo con “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni, che a quanto sembra ebbe la possibilità di leggere gli atti del processo avvenuto a Venezia e ne trasse spunto per la più celebre delle sue opere. A Orgiano, alle ore 14.30, “Felici e contenti...dopo tutto! Storia di Paoletto don Rodrigo imperfetto”, spettacolo di burattini
a cura dell’Associazione “Mondo di Mezzo”, seguito dalla rievocazione storica con personaggi in costume curata da Giovanni Florio e Giuseppe Balduino. Alle ore 20.30 “Rievocazione del processo a Paolo Orgiano: le voci del Veneto contadino del Seicento che ispirarono Manzoni”, con Paola Brolati e Augusto Gamba. Nel corso della giornata apertura di stand con presentazione delle fonti documentarie e di opere e immagini realizzate da artisti locali, degustazione enogastronomica, percorsi guidati sui luoghi del mistero, intrattenimenti e visita guidata di Villa Fracanzan-Piovene  tra le ore 10 e le ore 12.
Villa Fracanzan Piovene
Via S. Francesco, 2
Ore 14.30, 15.30, 20.45
0444 874676
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Orgiano
(misteri storici, curiosità storiche, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, burattini, mostra, rievocazione in costume, visite guidate, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap garantita previo contatto con la Pro Loco

domenica 15 novembre
BRENDOLA (VI)
I Misteri di Brendola
Presso un antico casale di San Valentino, Casale Castanello, pomeriggio di misteri e leggende con la partecipazione teatrale di Pino Costalunga (Glossa Teatro), lo studio fotografico di Antonella De Guio e il gruppo “Brendola che Gusto” che presenterà i prodotti locali. La rappresentazione sarà ripetuta in vari orari con inizio alle ore 14.30. Obbligo di prenotazione, servizio navetta gratuito con partenza da piazza San Valentino.
Piazza San Valentino
Ore 13.30
349 8876364
www.prolocobrendola.it
Pro Loco di Brendola
(antiche leggende, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, proiezione video, stand enogastronomici, prodotti tipici)

domenica 15 novembre
CALDOGNO (VI)
La scartosada dei morti
Sotto il colonnato di Villa Caldogno verrà ricreata una vecchia stalla nella quale si svolgeranno i riti della scartosada (togliere il cartoccio dalle pannocchie di grano) e del filò. Nel giardino mercatino con bancarelle di prodotti di artigianato locale e di specialità enogastronomiche. Pomeriggio scandito da uno spettacolo di balli popolari, dalla gara di tiro al trattore e da quella della scartosada, da dimostrazioni di antichi mestieri e da una rassegna di trattori. Si potrà inoltre visitare Villa Caldogno con i suoi affreschi e un museo di antichi attrezzi agricoli allestito per l’occasione. In collaborazione col Gruppo teatrale “Nati per caso 06” e  “La Farandola”.
Colonnato Villa Caldogno
Ore 14.30
0444 905858
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Vicenza Nord
Pro Loco di Caldogno
(antiche leggende, curiosità storiche, anguane e mazzarioli)
(rappresentazione teatrale, musica, rievocazione in costume, stand enogastronomico, prodotti locali, mostra)

giovedì 19 novembre
MALO (VI)
Leggende e misteri del vicentino
Proiezione in Sala Consigliare San Bernardino del secondo di tre documentari sulle leggende e i misteri del vicentino (durata 30 minuti) realizzati dalla regista Susi Ongaro. Un viaggio magico lungo i luoghi del mistero dai colli alla pianura, dai borghi storici alle bellezze naturali.
Sala Consigliare San Bernardino
Ore 20.30
0445/607500
www.promalo.it
Pro Loco di Malo
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(proiezione video)
accessibilità portatori di handicap

giovedì 19 novembre
RECOARO TERME (VI)
Mostra dei Misteri
Inaugurazione della Mostra dei Misteri, presso la Locanda Seggiovia in centro a Recoaro Terme.
Locanda Seggiovia
Ore 18
Pro Loco di Recoaro Terme
(misteri storici, antiche leggende)
(mostra)

venerdì 20 novembre
LUGO DI VICENZA (VI)
Il Fantastico nelle Ville della Pedemontana Vicentina
Presentazione del libro nato dalla collaborazione tra l’Associazione Pedemontana.vi Turismo e l’Assessorato al Turismo e Identità Veneta del Comune di Thiene sulle figure fantastiche dei racconti tradizionali: Fantasmi, Anguane, Salbanelli, Streghe, Cantastorie. L’opera – che sarà introdotta dallo scrittore trevigiano Gian Domenico Mazzocato e dal fantasista Claudio Capozzo - ha come sfondo cinque bellissime ville che riassumono ed esprimono quanto di straordinario racchiude il territorio pedemontano. Chiusura con assaggio di dolci tipici.
Villa Godi Malinverni
Via Palladio 44
Ore 20.30
0445 804812
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Ass. Pedemontana.vi turismo
Comune di Thiene
Consorzio Pro Loco Medio Astico
(anguane e mazzarioli, storie di streghe e diavoli, storie di orchi, luoghi misteriosi)
(presentazione libro, stand enogastronomico)
parziale accessibilità portatori di handicap

venerdì 20 novembre
RECOARO TERME (VI)
La cena del Mistero
Cena Misteriosa presso Locanda alla Seggiovia a cura della Venerabile Confraternita dei Gnocchi con la Fioreta. Nel corso della serata  racconti misteriosi con il Maestro Tiberio Bicego e disvelamento del futuro attraverso i tarocchi. Solo su prenotazione.
Locanda alla Seggiovia
348.8577624
Venerabile Confraternita
dei Gnocchi con la Fioreta
Pro Loco di Recoaro Terme
(misteri storici, antiche leggende)
(stand enogastronomico, prodotti locali)

sabato 21 novembre
RECOARO TERME (VI)
Orchi, Anguane e… altri misteri
Passeggiata mattutina misteriosa nei dintorni di Recoaro Terme aperta a tutti, con attraversamento della Val dell’Orco, visita al “Buso delle Anguane” e tappa in altre località tipiche e misteriose della zona. Nel pomeriggio, visita guidata alla mostra delle Anguane presso l’Atelier Cornale in Via Lelia. In tarda serata visita notturna alla Montagna Spaccata con il racconto della leggenda dell’anguana Etele, su prenotazione e a pagamento con degustazione enogastronomica.
Centro di Recoaro
Ore 9
348.8577624
Pro Loco di Recoaro Terme
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi, storie d’amore)
(visite guidate, mostra, stand enogastronomico, prodotti locali)

sabato 21 novembre
SARCEDO (VI)
Il corpo rubato
Spettacolo teatrale scritto e diretto da Vittorio Magrin su ricerche storiche di Valeriano Federle e mostra fotografica con ricostruzione di un accampamento militare in prossimità dei Granai della Ca’ Terza, dove lungo le pareti si trovano un’infinità di frasi e disegni opera di persone che nel corso del tempo hanno abitato queste mura; ma un’inquietante vicenda emerge dalla lettura di uno di questi scritti: un militare inglese di nome Theis Runsezia confida che un corpo è stato rubato e invita un suo commilitone a comunicare questo fatto solo il lunedì successivo. Di quale corpo si trattò e come è possibile che sia stato rubato?
Località Cà Terza
Via Cà Terza
0445 367086
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco di Sarcedo
Comune di Sarcedo
(misteri storici, luoghi misteriosi)
(rappresentazione teatrale, mostra, stand enogastronomico)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
RECOARO TERME (VI)
La Montagna Spaccata
Al mattino, racconti dei misteri in piazza Dolomiti con Anguane e Salbanei. Nel pomeriggio, al Teatro Comunale, musical sulla leggenda dell’anguana Etele e dell’uomo Giordano e del loro amore impossibile, a cura di Chiara Santagiuliana e Luca Lovato.
Piazza Dolomiti
Ore 11.30
Teatro Comunale
Ore 15.30
348.8577624
Pro Loco di Recoaro Terme
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi, storie d’amore)
(cantastorie, rappresentazione teatrale)
accessibilità portatori di handicap

domenica 22 novembre
BRENDOLA (VI)
I Misteri del Bosco
Il bosco era luogo di leggende e paure: l’abitazione prediletta di streghe, folletti, fate ed orchi. Quante volte attraversando il bosco si incontravano i folletti – i salbanei – che saltando di ceppaia in ceppaia facevano venire la tremarella. Erano esseri capaci di scherzi malvagi, di disturbare il sonno degli uomini, di intrecciare la coda dei buoi e delle mucche con robusti e minuscoli nodi, di far perdere l’orientamento… Mistero e realtà si fondono sino a rendere possibile la visione delle fantastiche creature del bosco. Passeggiata alla fontana dell’Orco e ad altri luoghi del mistero, con piccolo ristoro. In caso di maltempo l’iniziativa sarà annullata.
Piazza San Vito
Ore 13.30
0444 601098
www.prolocobrendola.it
Pro Loco di Brendola
(storie di orchi, anguane a mazzarioli, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(visite guidate)

giovedì 26 novembre
MALO (VI)
Leggende e misteri del vicentino
Proiezione in Sala Consigliare San Bernardino del terzo di tre documentari sulle leggende e i misteri del vicentino (durata 30 minuti) realizzati dalla regista Susi Ongaro. Un viaggio magico lungo i luoghi del mistero dai colli alla pianura, dai borghi storici alle bellezze naturali.
Sala Consigliare San Bernardino
Ore 20.30
0445/607500
www.promalo.it
Pro Loco di Malo
(misteri storici, antiche leggende, luoghi misteriosi)
(proiezione video)
accessibilità portatori di handicap

sabato 28 novembre
CALDOGNO (VI)
Anima di Tenebra
Il 21 luglio 1585 Ludovico da Porto, fuggito da Venezia, tornò a Caldogno con l’intento di uccidere il Rettore di Cresole, testimone chiave al processo che cinque anni prima l’aveva condannato per l’assassinio di un contadino che si rifiutava di cedergli la sorella. Dopo aver pugnalato con inaudita violenza il sacerdote, Ludovico fuggì con un gruppo di mercenari tornando a saccheggiare e trucidare i nobili vicentini… una rappresentazione teatrale di teatro sensoriale a cura della compagnia teatrale La Giostra rievocherà le vicende in una vorticosa storia sanguinolenta raccontata dal suo stesso fantasma. Prenotazione obbligatoria, spettacolo a pagamento.
Villa Caldogno
Ore 20.15 e 21.30
0444 905858
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Consorzio Pro Loco Vicenza Nord
Pro Loco di Caldogno
(storie di fantasmi, misteri storici)
(rappresentazione teatrale)

domenica 29 novembre
MAROSTICA (VI)
La leggenda della bella Lionora
Visita guidata in costume al castello inferiore di Marostica, con rievocazione delle vicende storiche legate alla celebre partita a scacchi. La leggenda narra di due giovani nobili, Vieri e Rinaldo, che nel 1454 si accesero perdutamente d’amore per Lionora, la figlia del Governatore veneziano Taddeo Parisio. La disputa amorosa tra i due si fece presto rovente tanto da indurre le due famiglie a risolvere la controversia con un duello all’arma bianca. Ma Parisio, uomo saggio, obbligò i contendenti a una sfida a scacchi.
Castello Inferiore
Ore 10, 11, 15 e 16
0424 72127 – 470995
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Pro Loco Marostica
(misteri storici, antiche leggende, storie d’amore)
(visite guidate)

 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI