CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Valdobbiadene, Calici di Stelle e Palio culinario di S. Lorenzo

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Valdobbiadene, Calici di Stelle e Palio culinario di S. Lorenzo

Stampa E-mail
L'evento, organizzato dal Consorzio delle Pro Loco di Valdobbiadene, in collaborazione con l'amministrazione comunale e con il patrocinio di Città del Vino, Movimento turismo del Vino, sarà caratterizzato da un'appetitosa programmazione.
Considerati gli ottimi risultati ed i positivi consensi riscontrati nelle precedenti edizioni, anche quest'anno sarà riproposto per la terza volta consecutiva, il Palio culinario di S. Lorenzo, nel quale nove borgate locali (Associazione Vini Saccol - Bigoi in salsa; Comitato Centro Turra - Frittata con sopressa e ricotta; Comitato Sant'Agata - Gnocchi alla Funer; Contrada di Villanova - Bocconcini di coniglio ai peperoni; Pro Loco Bigolino - Polenta e baccalà; Pro Loco Guia - Perseghi col fondo; Pro Loco S. Pietro di Barbozza - puina e frambole; Pro Loco S. Stefano - Pollo arrosto coi fasoi sofegadi e Pro Loco Valdobbiadene - Lumache e polenta) si contenderanno l'ambito premio, attraverso una vera e propria "sfida all'ultima forchetta".
Valdobbiadene, Calici di Stelle e Palio culinario di S. Lorenzo
La IX^ edizione di Calici di Stelle, si terrà presso la splendida cornice ottocentesca di "Villa dei Cedri", nella suggestiva notte di S. Lorenzo, il 10 Agosto 2010

Le prelibate pietanze, verranno preparate dagli instancabili volontari delle Associazioni e delle Pro Loco, le quali in seguito, verranno giudicate da due rigorose giurie: quella tecnica, costituita da giornalisti (presenzieranno il Dott. Mocci, il Dott. Toffolo, il Dott. Miriade, la Dott.ssa Sparvoli), specialisti nel settore enogastronomico e quella popolare, composta dai visitatori di Calici di Stelle.
All'insaputa delle contrade, la giuria tecnica si mescolerà a quella popolare nell'assaggio dei piatti.
Sarà proclamata vincitore, la contrada che otterrà il punteggio maggiore, dato dalla somma dei punteggi delle due giurie.
Presso la sala principale della Villa, verrà allestita un'enoteca alla quale aderiranno una trentina di produttori dell'Alta Marca Trevigiana per l'esposizione dei loro prodotti e dove il pubblico potrà effettuare tre degustazioni come previsto da regolamento d'entrata, guidato da abili sommeliers dell'Associazione Fisar.
La serata sarà allietata dalle ore 19.00 con la fase finale della primo concorso canoro "FestiValdo", nel quale si sfideranno i 15 finalisti, a seguito delle tre serate di selezione, svoltesi in occasione di manifestazioni locali.
Lo spettacolo proseguirà all'insegna della buona musica con l'eterogeneo gruppo di Elena Filini (cantante lirica, ha collaborato con il gruppo orchestrale Janus il Collegium Ducale di Venezia, debuttante nel ruolo di Dorabella in "Così fan tutte"di Mozart e sarà prossimamente Donna Elvira in "Don Giovanni" per la regia di U. Santicchi) ed il Duo DissonAnce (formato da Roberto Carlotto e Gilberto Meneghin alla fisarmonica propone adattamenti e riletture di musica da tasto; hanno suonato in importanti sedi concertistiche italiane e collaborato con diversi compositori italiani tra i quali Ennio Morricone e Rolando Lucchi), con una impostazione musicale inedita denominata "Rumores de Milonga", melodie dal melange intrigante tra la vocalità mediterranea ed il repertorio del tango cancion classico.
La manifestazione anche in questa occasione, focalizzerà la sua attenzione non solo all'ambito culinario ed enologico, ma anche all'intrattenimento collettivo, con un particolare riguardo al contesto familiare; molte animazioni, infatti, saranno propriamente rivolte e pensate per i più piccoli, durante la serata con lo spettacolo di Barabba.
La quota d'ingresso comprensivo di degustazioni e spettacoli è di € 15,00; all'entrata lo staff di Calici consegnerà ad ogni singolo partecipante una borsetta porta calice, calice e pass fino ad esaurimento scorte.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI