CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Turismo in Veneto 2011: +12,8% di arrivi

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Turismo in Veneto 2011: +12,8% di arrivi

Stampa E-mail
Vola alto, il turismo del Veneto, “dalla Terra al Cielo” ma anche oltre. Nei primi quattro mesi dell’anno corrente, la regione primatista italiana dell’ospitalità ha incrementato del 12,8 per cento il numero degli ospiti che hanno scelto il suo territorio come meta dei propri soggiorni, mentre è cresciuto del 9,5 per cento il numero dei pernottamenti rispetto allo stesso periodo del 2009. “Consiglio sempre prudenza nell’anticipare i risultati di un’intera annata – ha commentato l’assessore veneto al turismo Marino Finozzi nel presentare i dati certificati del periodo in occasione di Veneto For You – ma un balzo così evidente e comparabile per festività ai primi quattro mesi dello scorso anno è sicuramente il segnale forte di un turismo che si è rimesso in moto, segno che la crisi mondiale comincia ad affievolirsi. Ed è anche l’effetto di una politica che regione e sistema turistico hanno svolto assieme nei mercati vecchi e nuovi per cogliere le tendenze di chi viaggia con proposte di qualità che abbracciano tutti i segmenti dell’ospitalità e dell’accoglienza”.
Turismo in Veneto 2011

Non è solo il dato assoluto che conforta, ma anche la sua partizione interna. Guardando alle presenze, che segnalano le notti di permanenza nel territorio veneto, il classico mercato tedesco balza avanti del 19 per cento (i tedeschi sono circa il 60 per cento di tutti i turisti stranieri che scelgono la Regione, i quali a loro volta rappresentano circa il 60 per cento di tutti gli ospiti). Da segnalare anche il + 17,6 per cento di aumento dei turisti USA. Ma le consistenti novità di rilievo vengono da mercati nuovi e potenzialmente molto interessanti: Cina + 38,6 per cento, Russia + 60,6 per cento (e più 71 per cento di arrivi), Paesi bassi + 38,6 per cento. “Registriamo questi dati – ha aggiunto Finozzi –a fronte di una situazione che sembra stagnante, se non in calo, nel resto d’Italia. Se guardiamo ai settori, poi, vediamo il forte consolidamento delle città d’arte (+14,5 per cento di arrivi e + 11,2 per cento di presenze, del Lago di Garda (rispettivamente + 13,6 e + 13,1 per cento) e persino un balzo in avanti del balneare pur in mesi tradizionalmente poco movimentati: questo settore segna +18,6% di arrivi rispetto all’anno scorso ed uno strepitoso +28,3% nelle presenze, dato che porta a pensare ad un’inversione di tendenza circa la lunghezza dei soggiorni”.
“Simili indicazioni rendono più realistico il raggiungimento dell’obiettivo che ci siamo posti per il prossimo decennio, riassunto nella formula 20 – 20 – 20: portare entro il 2020 in Veneto 20 milioni di ospiti rispetto ai 14 milioni attuali, passando da un fatturato di 12 miliardi di euro ad uno di 20 miliardi”.
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI