CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Turismo Balneare del Veneto in crescita

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Turismo Balneare del Veneto in crescita

Stampa E-mail
Il sole d’agosto ha decisamente riscaldato il turismo balneare del Veneto, prima regione d’Italia nell’economia dell’ospitalità, che non solo vede confermato il suo primato ma registra una decisa crescita degli arrivi e delle presenze nelle proprie spiagge rispetto allo stesso mese dello scorso anno.
 
manzato.jpg
“In una stagione difficile che sconta le crisi economica mondiale – ha commentato il vicepresidente della giunta regionale Franco Manzato – possiamo essere soddisfatti, anche se preferisco attendere il quadro dell’intero anno in corso prima di tracciare bilanci definitivi. Ma crescita delle presenze del 2 per cento a Bibione e Caorle, dell’1,7 per cento a Jesolo e Eraclea, del 3,7 per cento nelle spiagge veneziane, del 3,2 per cento a Cavallino Treporti e nei litorali polesani sono davvero un bel segnale. L’unico neo, peraltro piccolissimo, è quello di Chioggia, dove le presenze diminuiscono dello0,5 per cento, a fronte peraltro di un aumento degli arrivi del 2,6 per cento. Le ferie accorciate sembrano dunque confermarsi come leit – motiv di questa estate”.
“I dati elaborati dalla direzione statistica regionale – ha aggiunto Manzato – ci confermano inoltre che nei primi sette mesi dell’anno, da gennaio a luglio, sono cresciuti significativamente gli ospiti di lingua tedesca, con presenze aumentate del 10,8 dei turisti provenienti dalla Germani e dell’8,3 per cento dall’Austria. Continua invece la sostanziale penalizzazione per i Paesi che si trovano fuori dell’area dell’euro, che scontano un cambio poco favorevole: -23,1 per cento i turisti del regno Unito, - 12,9 per cento gli USA e – 16,1 per cento la Russia. Quanto alle tipologie d’offerta, buoni risultati hanno riguardato l’agriturismo, che aumenta del 6,5 per cento, e i campeggi e villaggi turistici (+1,6 per cento), mentre soffre il comparto alberghiero, soprattutto quello meno ‘stellato’”.
“In ogni caso il quadro è positivo, anche se la contrazione della durata delle vacanze cala con ripercussioni sul fatturato delle imprese del settore – ha concluso Manzato – specialmente se si considera la forte tenuta del comparto veneto a fronte del resto d’Italia e d’Europa, dove il turismo registra perdite di clientela dell’ordine del 10 per cento e dove risultano in calo anche le mete tradizionalmente concorrenti”.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI