CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Rapporto annuale distretto del Prosecco

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Rapporto annuale distretto del Prosecco

Stampa E-mail
“I positivi risultati registrati quest’anno sono la conferma dell’alta qualità raggiunta dal prosecco, un prodotto che grazie ai suoi produttori  è in grado di rispondere alla domanda del mercato sia in termini tecnici, sia in termini di immagine, interpretando concetti come la giovinezza, la freschezza, l’eleganza, in pratica realizzando un desiderio”.
 
vendemmia_copia.jpg
Lo ha sottolineato l’assessore alle politiche economiche della regione del Veneto Vendemiano Sartor, intervenuto a Villa Brandolini  di Pieve di Soligo alla presentazione del Rapporto Annuale del Distretto del Prosecco. Questi risultati, ha poi sottolineato Sartor, coronati dal riconoscimento ottenuto quest’anno dall’area di Conegliano e Valdobbidene della Denominazione di Origine Controllata e Garantita (D.O.C.G.), arrivano al termine di un lungo cammino compiuto dal Distretto il cui obiettivo principale è stato quello di costruire una fiducia reciproca per far vivere il distretto stesso come luogo di confronto e di scambio di esperienze. L’assessore ha poi ricordato  l’impegno della Regione del Veneto a sostegno della ricerca biotecnologica, nella quale sono stati investiti oltre 12 milioni di euro con l’obiettivo di una maggiore competizione delle nostre imprese. In particolare con il progetto “approcci biotecnologici per il miglioramento degli aspetti qualitativi e salutistici del Vino prosecco D.O.C.”, si è arrivati all’innovativa scoperta di un ceppo di lievito ecotipico  isolato nella zona D.O.C. Conegliano e Valdobbiadene e particolarmente interessante per le proprietà tecnologiche e le caratteristiche qualitative per la vinificazione del prosecco. La Regione del Veneto, ha poi informato, proprio per le importanti ricadute che il ritrovato avrà sull’intero territorio veneto e per le aziende produttrici di prosecco D.O.C., sta procedendo al deposito del brevetto. “Per quanto riguarda il futuro – ha concluso Sartor – sarà importante, oltre alla ricerca, ragionare in termini di filiera creando delle sinergie tra chi produce, chi trasforma e chi commercializza”.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI