CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Partenza scopiettante per Peccati di Gola

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Partenza scopiettante per Peccati di Gola

Stampa E-mail
Prosegue la rassegna gastronomica dello spiedo, solidale con le persone down
Tutto esaurito, i Trevigiani e i Veneti dimostrano di apprezzare la tradizione gastronomica e di essere al fianco delle persone diversamente abili. Spuntano anche i Lombardi…
peccati-gola.jpg

Parte col botto Peccati di Golosa, la rassegna gastronomica-solidale che sta attraversando i migliori specialisti dello spiedo dell'Altamarca trevigiana per dare un aiuto concreto alle persone con sindrome di Down di Treviso. Tutto esaurito per le prime quattro tappe di apertura: 26 febbraio all'agriturismo Vigneto Vecio di Santo Stefano a Valdobbiadene; 27 febbraio al ristorante alla Pergola di Saccol sempre a Valdobbiadene; 5 marzo presso l'agriturismo Le Mesine a Bigolino di Valdobbiadene; 6 marzo all’Osteria al Contadin di Combai di Miane. Molte persone sono state costrette a dirottare verso gli altri appuntamenti della rassegna che questa settimana farà tappa.
La tappa di Combai al Contadin è stata l’occasione per presentare l’espositore con maialino-salvadanaio presente presso tutti e 13 i ristoratori che aderiscono all’iniziativa “Peccati di Golosa”. Grazie a questo sistema qualsiasi cliente potrà contribuire all’attività dell’Associazione Italiana Persone Down della Marca, anche se non può partecipare alle serate della rassegna. Gli espositori rimarranno esposti fino al 25 aprile, quando terminerà l’evento “Mi son Veneto”.
Si prevede altrettanto successo per le tappe del ristorante all’Edera (venerdì 12 a Campea di Miane) e della Trattoria dall’Angelina (sabato 13 a Guia). La Trattoria dall’Angelina tra l’altro ha il tutto esaurito con una comitiva da Legnano (MI), portata in zona da Oriana Brunello di Agleria Tours, un tour-operator di Varese specializzato sui laghi e Marca Trevigiana “E’ il quarto pullman che portiamo in un mese a Treviso – ci dice Oriana – I nostri ospiti apprezzano i prodotti tipici dal radicchio rosso allo spumante di Valdobbiadene, e le bellezze nascoste della Marca, in particolare le colline. Per questo  fine settimana siamo nella Marca con 50 persone della banca di Legnano e abbiamo aderito al percorso di sapore e di vita che l’amico Marco Prosdocimo ci ha gentilmente segnalato. E’ un modo di far vivere un’emozione positiva ai nostri ospiti, che si porteranno sempre con sè”.

“Il nostro slogan "esperienza di sapore e di vita" sembra aver stimolato molto positivamente i veneti, e non solo veneti, che, con la loro grande generosità abbinata alla passione per il buon cibo, stanno accorrendo in massa per essere partecipi di persona al nostro evento gastronomico-solidale. Raccomandiamo dunque a chiunque voglia dare il proprio aiuto concreto alle persone con sindrome di Down assaggiando nel contempo gli spiedi dei Peccati di Golosa di affrettarsi nelle prenotazioni”.
Di un professionale riserbo assoluto è invece la giuria dell'Accademia della Spiedo d'Altamarca che sta stilando la classifica dei migliori spiedisti della pedemontana aderenti al Gran Premio del Speo Veneto. Di certo la giuria non ha vita facile vista la qualità della cucina tra i colli di Conegliano-Valdobbiadene però ci sarà di certo un vincitore che si scoprirà soltanto domenica 25 aprile, il giorno di San Marco, a Vidor con il grande pranzo finale.

Ricordiamo che “Peccati di Golosa” fa parte dell’evento "Mi son Veneto" che prevede 3 appuntamenti conclusivi:
Talk show dal vivo con Luigi Gandi del 23 aprile, palazzo Celestino Piva a Valdobbiadene: cultura, storia e attualità veneta.
Teatro veneto a Castelbrando di Cison il 24 aprile: commedia veneta con la Compagnia La Contrada.
Raid San Marco sui colli di Conegliano Valdobbiadene, 25 aprile in mattinata.
Grande pranzo finale il 25 aprile presso il Centro Polifunzionale di Vidor: i 13 partecipanti alla rassegna cucinano lo spiedo per noi. A seguire premiazione dei primi tre ristoratori classificati ed estrazione di tre persone che hanno partecipato alle serate della rassegna.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI