CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow I ragazzi Down della Marca con il loro Raboso presso la Cantina Cecchetto

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

I ragazzi Down della Marca con il loro Raboso presso la Cantina Cecchetto

Stampa E-mail
Domenica 16 maggio sarà una giornata speciale per un gruppo di ragazzi dell’Associazione italiana persone down. Presso la Cantina di Giorgio Cecchetto, a Tezze di Piave, avrà luogo l’imbottigliamento del Raboso vendemmia 2009, che corona l’impegno di questi ragazzi che da 5 anni si dedicano con passione alla produzione di questo nettare speciale prodotto nella nostra provincia.
brindisi-zaia-davide.jpg

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del Progetto Autonomia Sociale, che vede i ragazzi coinvolti in tutte le fasi della produzione del Vino: dalla vendemmia alla pigiatura, dalla lavorazione all’imbottigliamento, fino alla realizzazione delle etichette, rigorosamente disegnate a mano ad una ad una. Ogni anno questi ragazzi si trasformano in vignaioli ed enologi, producendo circa 500 bottiglie di Raboso del Piave, un Vino di territorio di assoluta tipicità e tradizione, sempre più ricercato anche sul mercato mondiale.
In occasione dello scorso Vinitaly, nello stand istituzionale della Regione del Veneto il Raboso dei ragazzi down è stato offerto ai visitatori della grande rassegna enologica mondiale.
Ma la cosa che ha forse emozionato di più questi speciali vignaioli è stata la consegna della bottiglia n. 1 della vendemmia 2009 al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in visita alla prestigiosa fiera enologica.
La presenza dei ragazzi Down della Marca con il loro Raboso è una tradizione inaugurata a Vinitaly dallo stesso Zaia ,allora vicepresidente della Regione, sin dal 2006 e che da allora si ripete annualmente.
Questo pomeriggio, alle 15 i ragazzi down proporranno le circa 500 bottiglie di loro produzione ai visitatori di Vinitaly, chiedendo loro un gesto di concreta solidarietà per chi è meno fortunato. Quest’anno presenteranno anche un’assoluta novità: la loro grappa, prodotto con il quale si sono cimentati per la prima volta.
 
Nell’edizione 2010 di Vinitaly, i ragazzi hanno presentato anche una assoluta novità: la loro grappa, prodotto con il quale si sono cimentati per la prima volta grazie alla collaborazione della Distilleria Capovilla di Rosà (Vicenza).
L’Associazione nazionale Persone Down ha oltre trent’anni; la sezione della Marca trevigiana è nata nel 2004 e Zaia, allora presidente della Provincia, ne ha sempre sostenuto l’attività. La sezione della Marca conta 150 soci, tra i quali 62 ragazzi di ogni età con sindrome di down.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI