CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Finanziamento Regionale per la promozione turistica delle Province

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Finanziamento Regionale per la promozione turistica delle Province

Stampa E-mail
“La cultura dell’ospitalità e l’economia del turismo dipendono anche dalla capacità del territorio di valorizzare tutte le proprie potenzialità, organizzando iniziative di animazione di livello locale capaci di arricchire in maniera complementare e coordinata l’offerta di accoglienza del Veneto nel suo complesso”. Lo ha ribadito il vicepresidente della giunta regionale Franco Manzato, annunciando l’approvazione del provvedimento che impegna 600 mila euro ripartendoli tra le singole amministrazioni provinciali per contribuire a sostenere azioni locali capaci di diffondere e promuovere le specificità delle diverse realtà che compongono il Veneto, in un contesto unitario che valorizzi il marchio turistico regionale. “Il finanziamento – ha precisato Manzato – è stato suddiviso sulla base dei programmi di attività e animazione locale presentati dalle stesse Province”.
manzato

In particolare, alla Provincia di Belluno andranno 90 mila euro come contributo per l’attivazione di un programma di iniziative che integrano la promozione delle produzioni locali con l’offerta turistica e che saranno realizzate tramite la società Dolomiti Turismo (soci della quale sono la Provincia, la Camera di Commercio e la Comunità Montana di Feltre) in collaborazione con il Consorzio Dolomiti. Le azioni previste sono: “Dolomiti d’autunno” (con eventi che si svolgono tra agosto e novembre con l’obiettivo di valorizzare le iniziative locali ed i prodotti dell’agricoltura); “Alte vie del gusto”, che coinvolge 25 rifugi alpini delle Dolomiti promuovendo i prodotti di stagione; “Mobilità e turismo sostenibile”, che intende rafforzare la capacità del sistema di offerta bellunese di competere su mercati specifici nei periodi di bassa stagione.
La Provincia di Padova avrà 15 mila euro come contributo per l’attivazione di due progetti: “Le Terme: una risorsa per la qualità della vita”, costituito da pacchetti promozionali di soggiorno settimanale nei periodi di bassa stagione; e nuova “Padovacard”, tessera di validità 48 o 72 ore per un adulto più un ragazzo fino 14 anni per visitare gratuitamente a musei e monumenti e usufruire gratis di tutti i servizi di mobilità e park.
Alla Provincia di Rovigo sono stati assegnati 55 mila euro come sostegno alla realizzazione di cinque azioni. Si tratta di: “Turismo tutto l’anno”, per incentivare le presenze nei periodi di bassa stagionalità; “Escursione del Delta del Po”, per offrire visite organizzate nei week end e nei “ponti primaverili”; “Teatro in spiaggia”, rassegna teatrale con rappresentazioni sulle spiagge di Rosolina Mare; “Gusto Polesine” per integrare la promozione turistica polesana con quella dei prodotti tipici; “Metti una sera a cena… con la commedia”: rassegna di spettacoli teatrali per valorizzare e divulgare la cultura teatrale con quella culinaria del Polesine.
Le iniziative della Provincia di Treviso verranno sostenute con un finanziamento di 120 mila euro finalizzato alla realizzazione di un progetto dal titolo “RetEventi”: un coordinamento delle iniziative di valorizzazione che si svolgono nel territorio per poter proporre un prodotto turistico “Marca Treviso” chiaramente percepibile. Il progetto è strettamente collegato con la formazione e l’aggiornamento degli operatori e degli studenti degli istituti turistici; l’aggiornamento della segnaletica e del materiale promozionale turistico; la rivisitazione del portale web; la promozione delle Ville Venete e dei centri storici; l’animazione dei luoghi legati alla grande guerra nell’ambito del progetto INTERREG “Itinerari della grande guerra”.
Alla Provincia di Venezia sono stati assegnati 130 mila euro per la realizzazione di una serie di eventi in quattro ambiti della costa veneziana: il “Palio remiero delle contrade” a Cavallino Treporti; “Il lungomare delle stelle di Jesolo” a Jesolo ed Eraclea; il “Festival Show” a Bibione e Caorle; a Chioggia: 19° Palio della Marciliana, 14° King of Diga, 5° Raduno di Barche d’epoca, Italia Cup Laser, Chioggia tra cielo e mare, Fuoco e Fuochi ed altre ancora.
Alla Provincia di Verona andranno 140 mila per sostenere la realizzazione del progetto “La Provincia da scoprire – tra i luoghi ed i sapori della Provincia di Verona: 3.121 kmq di sorprese”, che comprende otto appuntamenti (a Verona, Peschiera del Garda, Roverè Veronese, San Zeno di Montagna, San Pietro in Cariano, Monteforte d’Alpone, Zevio, ancora Verona) ed include inoltre la manifestazione “Verona in Love”.
Infine alla Provincia di Vicenza sono stati assegnati 50 mila euro per il progetto di incentivazione del turismo nel periodo di minore stagionalità, che coinvolge l’Altopiano di Asiago, la zona di Recoaro Terme e di Tonezza del Cimone.
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI