CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Conferenza Regionale del turismo con il Ministro Brambilla

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Conferenza Regionale del turismo con il Ministro Brambilla

Stampa E-mail
Si svolgerà mercoledì 9 dicembre prossimo a Villa Contarini di Piazzola sul Brenta la giornata conclusiva della Conferenza Regionale del turismo del Veneto, che aveva iniziato i suoi lavori il 23 ottobre scorso ed è proseguita in queste settimane in seminari tematici.
 
festa-veneto.jpg
La data delle conclusioni è stata posticipata da venerdì 4 a mercoledì 9 dicembre per consentire la partecipazione del ministro del turismo Michela Vittoria Brambilla, mentre la giornata sarà conclusa dal presidente della Regione Giancarlo Galan. I lavori inizieranno alle ore 10 e, dopo il saluto del sindaco di Piazzola Renato Marcon, verrà presentato il Documento programmatico con le linee guida del turismo veneto del futuro, con interventi dell’economista Livio Barnabò e del vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato. Modererà il giornalista di Rai3 Luca Ginetto.    “Abbiamo voluto questo appuntamento con il sistema turistico regionale e gli operatori – ha ribadito Manzato – perché siano loro ad elaborare con noi una strategia per il Veneto, prima regione turistica d’Italia con 14 milioni di arrivi e oltre 60 milioni di presenze l’anno. La fase economica e le trasformazioni sociali internazionali non ci permettono di appiattirci sull’esistente, perchè nulla sarà più come prima: gli ultimi dieci anni e la crisi economica hanno cambiato il mondo. A fronte di questo cambiamento, il turismo regionale sta andando bene, certamente molto più che in tutto il resto d’Italia e d’Europa, ma servono prospettive e azioni comuni e condivise per consolidare e migliorare questo primato, che significa 12 milioni di euro di fatturato, il 5,5 per cento del PIL regionale, quasi 400 mila addetti. E per noi l’importante non è conservare o migliorare i numeri, ma assicurare redditività alle imprese perché continuino ad investire sul territorio e a produrre ricchezza diffusa, per un turismo di qualità rivolto ad un turista mondiale sempre più di qualità, che in Veneto trova servizi, ospitalità, arte, cultura, ambiente, sicurezza e straordinaria enogastronomia”.    “Dalla conferenza e dai lavori di queste settimane – ha concluso Manzato – ci attendiamo l’indicazione di un percorso da tracciare assieme e lungo il quale far convergere le risorse per rendere migliore, più bello, accogliente e ricco il nostro Veneto”.

 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI