CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Colli di Conegliano, Friularo di Bagnoli e Montello Rosso tra le prossime DOCG Venete

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Colli di Conegliano, Friularo di Bagnoli e Montello Rosso tra le prossime DOCG Venete

Stampa E-mail
Con la vendemmia dell’anno corrente, anche se anticipata dalle condizioni meteorologiche, in Veneto potrebbero arrivare tre nuove Denominazioni d’Origine Controllata e Garantita, che porterebbero a 14 le produzioni enologiche posizionate in cima alla scala dei riconoscimenti territoriali. Si tratta dei vini “Colli di Conegliano”, “Friularo di Bagnoli” e “Montello Rosso”.
Il Comitato nazionale per la tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini ha infatti espresso oggi parere favorevole sulle proposte formulate dal sistema produttivo interessato, alla luce anche degli esiti delle pubbliche audizioni svoltesi una decina di giorni fa. Il Comitato ha altresì approvato le modifiche ai disciplinari DOC “Montello Colli Asolani” e “Bagnoli” o “Bagnoli di Sopra”. Il parere verrà ora pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, se nei prossimi due mesi non ci saranno osservazioni, le DOCG potranno venire ufficializzate a tutti gli effetti.
Colli di Conegliano, Friularo di Bagnoli e Montello Rosso tra le prossime DOCG Venete
“I produttori del Veneto – ha sottolineato l’assessore regionale all’agricoltura Franco Manzato – hanno voluto in questo modo qualificare ulteriormente i loro vini di eccellenza e di territorio, riposizionandoli come meritano all’interno di una piramide produttiva che fa della nostra Regione il più ricco e pregiato distretto mondiale del Vino: 8 milioni di ettolitri l’anno la cui anima profonda è levata ai diversi terroir, ad una tradizione ultramillenaria e ad una eccezionale capacità di innovazione, capaci di coprire il 29,4 per cento del valore dell’intero export enologico nazionale con un valore di oltre un miliardo 138 milioni di euro”.
La DOCG “Colli di Conegliano” comprenderà Bianco e Rosso (la cui base sono i moderni incroci Manzoni), Refrontolo Passito e Torchiato di Fregona. Il Rosso del Montello è un “bordolese” che dimostra la vocazione enologica del territorio di produzione: di eccellente fattura, è assolutamente concorrenziale con vini nazionali e mondiali che si richiamano ad uvaggi del medesimo genere. Il Friularo è un antico Vino rosso del territorio padovano, che si basa su un particolare biotipo del Raboso Piave, vitigno autoctono di antica tradizione veneta, rispetto al quale è incerto quale dei due sia il più antico.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI