CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Brindisi italiano motivo d’orgoglio

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Brindisi italiano motivo d’orgoglio

Stampa E-mail
“È importante e non così scontato che un ministro valorizzi con tenacia le nostre produzioni d’eccellenza; l’invito di Zaia a brindare con le bollicine italiane durante le festività è un segnale estremamente apprezzato da tutta l’imprenditoria vitivinicola”.
 
prosecco.jpg
Questo il commento del presidente dell’Unione Italiana Vini, Andrea Sartori, alla recente richiesta di Luca Zaia rivolta alle principali televisioni e radio italiane di scegliere per il tradizionale brindisi di fine anno i nostri spumanti, “uno dei prodotti simbolo dei territori e di tutta l’agricoltura italiana”. Il ministro intende regalare alle varie emittenti bottiglie etichettate con il logo del ministero delle Politiche agricole e il nome dell’iniziativa: “Spumante italiano”.
“Quella del ministro, sottolinea Sartori, non è soltanto un’azione che può aiutare la nostra vitivinicoltura, oggi in parte coinvolta nella crisi economica generale, ma è soprattutto riconoscere a un comparto strategico del nostro Paese, quello vitivinicolo, la sua indiscussa distintività che è certamente motivo d’orgoglio. Un orgoglio dettato anche dai numeri: con un saldo positivo di 2,2 miliardi di euro ad agosto 2009 si riconferma infatti non solo una delle poche voci dell’agroalimentare in attivo, ma soprattutto quella che guida la classifica”.
Le bollicine italiane rappresentano oggi un giro di affari superiore a 460 milioni di euro, con un sensibile incremento delle esportazioni nei primi nove mesi del 2009 (+14% rispetto a settembre 2008), mentre il mercato nazionale evidenzia una situazione stazionaria (-2% sia in volume che in valore).

PRODUZIONI SPUMANTI ITALIANI SPEDITI MERCATO ITALIA ED ESTERO


Settembre 2009

Volumi in milioni di bottiglie (raffronto % con stesso periodo anno 2008)

Metodo Italiano

Asti Docg

29

+4%

Prosecco Docg

22

+6%

Prosecco Doc-Igt

36

+15%

Spumanti secchi

18

+11%

Spumanti dolci

33

=

Metodo Classico

 

Trento Doc

3,9

+4%

Oltrepò Pavese

0,5

+2%

Franciacorta

4,5

+2%

Altri

2

+2%

Fonte: Osservatorio nazionale economico mercati&consumi

CONSUMO PRO CAPITE SPUMANTI ITALIANI IN ITALIA NEGLI ULTIMI ANNI

Numero bottiglie

 

2004

2005

2006

2007

2008

2009 (stima)

2,4

2,4

2,4

2,5

2,5

2,6

Fonte: Osservatorio nazionale economico mercati&consumi



 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI