CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Aumentano i prodotti agroalimentari tradizionali, il Veneto ne ha 367

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Aumentano i prodotti agroalimentari tradizionali, il Veneto ne ha 367

Stampa E-mail
“Il nostro patrimonio agroalimentare quest’anno si arricchisce di 40 nuovi prodotti tradizionali. È la dimostrazione che continua a crescere, e questo grazie anche alla genialità e vitalità dei nostri produttori, che sanno difendere le tradizioni, riuscendo a coniugare saggezza e innovazione”.
Aumentano i prodotti agroalimentari tradizionali, il Veneto ne ha 367

Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, sull’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali delle regioni, aggiornato con la decima revisione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale.
I prodotti tradizionali (Pat) salgono a 4512, quaranta in più rispetto al 2009. Il primato del maggior numero è detenuto dalla Toscana con 463 PAT, mentre al secondo posto si collocano con 367 prodotti a testa sia il Lazio che il Veneto, seguiti dal Piemonte al terzo posto, con 365.
Si definiscono “prodotti agroalimentari tradizionali” quei prodotti le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo. Più dettagliatamente, devono risultare praticate sul territorio di riferimento in maniera omogenea secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, comunque per un periodo non inferiore ai 25 anni. Sono esclusi i prodotti agroalimentari registrati come Dop e Igp.
La maggior parte dei Pat rientra tra pane, pasta e biscotti, seguiti da verdure fresche e lavorate; salami, prosciutti, carni fresche e insaccati; formaggi; bevande tra analcoliche, liquori e distillati e prodotti di origine animale.  
L’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali è stato pubblicato per la prima volta nel 2000, con il decreto ministeriale del 18 luglio 2000. Successivamente, con decreto interministeriale 9 aprile 2008, i prodotti agroalimentari italiani tradizionali sono stati considerati espressione del patrimonio culturale italiano.
Il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali cura la pubblicazione annuale dell’elenco, formato dai prodotti definiti tradizionali dalle singole Regioni e delle Province Autonome di Trento e Bolzano e inseriti nei rispettivi elenchi, che devono essere trasmessi al Ministero entro il 12 aprile di ogni anno.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI