CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow Amarone e Recioto della Valpolicella verso la DOCG

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image

Amarone e Recioto della Valpolicella verso la DOCG

Stampa E-mail
Via libera verso le Denominazioni d’Origine Controllata e Garantita per l’Amarone e per il Recioto della Valpolicella, che potranno ora proseguire nel loro cammino per la definitiva approvazione dei nuovi disciplinari.
 
Denominazioni d’Origine Controllata e Garantita
E’ questo l’esito positivo della pubblica audizione svoltasi stamani a Villa Quaranta Park Hotel di Ospedaletto di Pescantina, in provincia di Verona, per iniziativa della Commissione veneta del Comitato nazionale per la tutela e la valorizzazione delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche tipiche dei vini, alla quale hanno partecipato amministratori locali, produttori ed esponenti delle Organizzazioni Professionali agricole, del sistema cooperativo, delle cantine sociali, degli industriali, dei commercianti e degli enologi ed enotecnici. L’incontro ha riguardato la richiesta formulata dal Consorzio di Tutela a nome della filiera per il riconoscimento delle denominazioni ”Recioto della Valpolicella” DOCG; “Amarone della Valpolicella” DOCG; “Valpolicella Ripasso” DOC; modifica del disciplinare di produzione della DOC Valpolicella.
“Si è concluso positivamente un passaggio fondamentale – ha commentato soddisfatto il vicepresidente della Giunta veneta Franco Manzato – che conclude il percorso “regionale” della vicenda. La Commissione veneta ha raccolto i pareri e le indicazioni del sistema produttivo locale e tra una decina di giorni presenterà il tutto alla Commissione nazionale. Auspico che questo percorso si concluda al più presto, nell’interesse dei produttori e dell’enologia veneta, della quale arricchirà l’offerta dando dignità anche “formale” a vini eccezionali e unici, sempre più apprezzati in tutto il mondo, punta tra le più avanzate del nostro sistema vitivinicolo”.
“Nell’occasione ho dato disposizione agli uffici regionali – ha concluso Manzato – perché provvedano a presentare ai responsabili ministeriali le altre richieste della filiera enologica veneta, così da completare la riorganizzazione del nostro sistema delle denominazioni, in funzione della sfida che ci viene dal mercato mondiale e alla luce della nuova Organizzazione Comune di Mercato. In questo senso continua il nostro impegno per tutelare le nostre realtà vitivinicole, espressioni di pregio di un territorio di pregio”.
 
 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Progetto Cantine di Marca

Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI