CANTINE di MARCA

Home arrow Notizie arrow G8 agricolo mancano 25 giorni all'evento
  • Italian
  • English

Iscriviti

Newsletter di Cantine di Marca


Ricevi HTML?

 
 
Notizie RSS
feed image
http://www.wikio.it
facebookyoutubetwitterrssfeed

G8 agricolo mancano 25 giorni all'evento

PDF Stampa E-mail

IL CONTO ALLA ROVESCIA È PARTITO: MANCANO 25 GIORNI AL  G8 AGRICOLO.


Meno 25 giorni all’appuntamento con il primo G8 agricolo, il vertice organizzato nell’ambito del prossimo incontro degli otto Grandi, che si terrà a Castello Brandolini d’Adda, a Cison di Valmarino, in provincia di Treviso.
Da oggi  per i giornalisti sarà possibile accreditarsi sul sito Agricolturaitalianaonline - www.agricolturaitalianaonline.gov.it - il giornale telematico del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali diretto da Giampiero Beltotto. Il sito di Agricolturaitalianaonline ospita alcuni importanti contributi al dibattito internazionale portati da alcuni protagonisti della cultura, come l’economista Andrea Segrè, il presidente dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione Carlo Cannella e l’esperto enogastronomico Paolo Massobrio.
“L'agricoltura sta mostrando tutta la sua modernità e le sue caratteristiche di disciplina e settore di frontiera che può contribuire a offrire risposte ad alcune delle problematiche più urgenti: alimentazione, ambiente, cambiamenti climatici, energia – dice Segrè-. Alla luce delle recenti dinamiche dei prezzi agricoli e della crescente insicurezza alimentare, l'auspicio è che il G8 possa gettare le basi per una politica alimentare globale, che sia in grado di promuovere un rapporto di reciprocità tra mondo rurale e aree urbane e un maggiore equilibrio nel trade off tra disponibilità di risorse e modelli di consumo, crescita economica e diritti umani”.
Anche per Cannella, la programmazione delle produzioni agro-alimentari secondo criteri di sostenibilità è d’importanza strategica: “Nell'attuale situazione di crisi mondiale - è il suo parere  - alla ricerca di fonti alternative di energia e di nuovi equilibri della finanza, dev’essere finalizzata a ottenere cibo per tutti e reddito adeguato ai produttori. La sicurezza alimentare va perciò vista come disponibilità di sufficienti quantità di acqua e cibo per le popolazioni. Un obiettivo, questo, che si raggiunge sostenendo le produzioni locali nel rispetto della stagionalità e nel recupero e difesa delle biodiversità”.
“Vorrei sottolineare – aggiunge Massobrio - anche un altro aspetto sul passato che ha depresso in ogni modo l'agricoltura. Ed è quello di non aver mai considerato l'agricoltore come un creatore di luoghi. Anzi molto spesso la politica ha voluto considerare il territorio rurale come un imbarazzante impaccio, senza coinvolgere i suoi abitanti nella gestione dei servizi. Senza tenere conto che un'azienda agricola vuol dire mantenere un territorio, dare sviluppo al turismo, mantenere le biodiversità, creare luoghi per comunità che ancora vivono un'esperienza sociale e civile. Questi sono i paesi e questa è la ruralità. Che rimane un fattore complesso che non può essere liquidato con la mera produzione”.
Al dibattito virtuale su www.agricolturaitalianaonline.gov.it , che ospiterà nei prossimi giorni altri autorevoli interventi, hanno già preso parte il segretario generale del Censis Giuseppe De Rita, il sociologo Ulderico Bernardi e il giornalista Pietrangelo Buttafuoco.


L’Ufficio del Portavoce

 

 
< Prec.   Pros. >
Cantine di Marca fornisce un supporto fondamentale sia per i produttori di Vino che vogliono proporsi in maniera efficace nel Web
che per i consumatori che desiderano scoprire le Cantine e i Vini Veneti.

Non costituisce testata giornalistica, non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e le reperibilità dei materiali e dell' amministratore.
Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 7/03/2001.
Associazione Culturale Enogastronomica Cantine di Marca
Presidente dott. Roberto Cavasin

P.iva e C.F. 04272940265 - Tutti i marchi sono regolarmente registrati presso il Tribunale di Treviso.
Il progetto "Cantine di Marca®” è un’iniziativa dell’Associazione Culturale Enogastronomica Cantine di Marca®.

I servizi di Cantine di Marca comprendono: Turismo, Promozione, Marketing Territoriale e Offerta Turistica per le Aziende Vitivinicole Venete.

HOME - NOTIZIE - CANTINE TREVISO - CANTINE VERONA - CANTINE VENEZIA - CONTATTI