Ricetta: Nasello con fiori di rosmarino ed erbe aromatiche

Le erbe aromatiche dovrebbero occupare un posto quasi obbligato in cucina: il loro utilizzo nelle pietanze permette infatti di dosare in maniera più equilibrata i condimenti. Basta infatti aggiungere un paio di foglie di basilico ad una terrina di pomodorini per dare più sapore e risparmiare un po’ di olio extra vergine d’oliva; oppure un pizzico di maggiorana fresca al minestrone di verdure miste per un tocco di personalità che nessun dado o condimento industriale è in grado di conferire al piatto.
rosmarino.jpg

Una proposta culinaria di facile esecuzione che vi permetterà di utilizzare un po’ di erbe aromatiche fresche per profumare con equilibrio una classica pietanza di pesce: ancor maggiore sarà la soddisfazione se le erbe arriveranno dalla vostra coltivazione personale.

Ingredienti per 6 persone: 
1 kg nasello sfilettato, 2 rametti di rosmarino con fiori, 2 rametti di timo, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 ciuffo di prezzemolo riccio, 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, il succo di 1 limone, pepe macinato fresco, sale q.b.

Preparazione: 
lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche. Preparate i tranci di nasello, passateli in una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine d’oliva e rosolate 5 minuti per parte. Dividete il pesce sui 6 piatti, condite con il succo di limone, il trito di erbe aromatiche, due cucchiai di olio extravergine d’oliva e infine guarnite con i fiori di rosmarino. Aggiustate con sale e pepe e servite subito.

Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana Confcommercio Treviso
In collaborazione con: http://www.acquistareinformati.it