Venezia, Capitale del Vino con i Vini Incrocio Manzoni

I vitigni creati dal professor Manzoni, già preside della scuola di agraria e di enologia “ Cerletti” di Conegliano Veneto, sono per eccellenza oggi i vitigni autoctoni fra i più importanti della provincia Trevigiana.
Vino a Venezia

All’ evento parteciperanno otto produttori facenti parte della Confraternita: Casa Roma di San Polo di Piave (TV) Via Ormelle 19, Vigna del Sol di Negrisia di Ponte di Piave (TV Via San Romano 63, Bonotto delle Tezze di Tezze di Vazzola (TV) Via Duca d’Aosta 16, Walter Nardin di Rocadelle di Ormelle (TV) Via Fontane 5, Le Magnolie di Negrisia di Ponte di Piave (TV), Italo Cescon di Roncadelle di Ormelle (TV) Piazza dei Caduti 3, Az. agr. Conte Collalto di Susegana (TV), Le Vigne Morosina di Cessalto (TV) Via Palù 17
Saranno presenti all’evento il giornalista e scrittore di testi enogastronomici Giampiero Rorato per la parte storica, l’enologo Luciano Vettori per la parte tecnica e il dott. Fabio Guerra per la parte gastronomica.
Con il condiviso obbiettivo di promuovere “Venezia, Capitale del Vino”, per 2 settimane il Bar-Enoteca ed il Ristorante del Bistrot promuoveranno a “prezzo politico” i Vini Incrocio Manzoni con lo scopo di diffondere conoscenze ed esperienze gustative di grande qualità e tipicità. Un caldo invito a frequentarci per godere di straordinarie opportunità di assaggio.
Coordinatore: Umberto Perissinotto e Sergio Fragiacomo
Con il patrocinio dell’Associazione Italiana Sommelier – Venezia
 
Giovedì 16 Dic ‘10
Ore 16.00 – ingresso libero
Bistrot de Venise