Debutto vincente per la Mostra del Valdobbiadene Docg


Debutto vincente per la Mostra del Valdobbiadene Docg: la prima edizione della manifestazione enologica di Col San Martino con il nuovo nome e sotto l’egida della Docg ha registrato un imponente afflusso di visitatori e la piena soddisfazione degli espositori.
prosecco.jpg

“I visitatori e le vendite sono aumentate del 10% rispetto al 2009 – commenta raggiante il presidente della Pro Loco di Col San Martino, Stefano Pola - Abbiamo assistito a un exploit, con oltre 50mila visitatori e 25mila bottiglie vendute, e sono aumentati soprattutto i turisti da fuori Provincia e da fuori Regione: non posso che essere soddisfatto dei risultati ottenuti nel mio primo anno alla guida della più antica Mostra dei Vini della Marca Trevigiana”.

La 54.ma Mostra del Valdobbiadene Docg, svoltasi proprio in concomitanza dell’immissione sul mercato delle prime bottiglie di Prosecco impreziosite dalla fascetta Docg, ha registrato un buon successo anche per la nuova iniziative delle serate DEGUSTA GI, realizzate in collaborazione con Slow Food: “Le riproporremo il prossimo anno – annuncia il presidente Pola – E come sempre è stato un trionfo anche la mostra di Vittorio Marchi, che ha visto numerosi visitatori ed estimatori d'arte”.

E’ stata quindi una primavera luminosa e profumata proprio come il Prosecco quella della kermesse enologica di Col San Martino: “Un grande successo ma anche un grande impegno  - ammette il presidente Pola -  sostenuto grazie ai volontari che si sono alternati in questi quattro intensissimi fine settimana. Uno speciale ringraziamento va a loro come anche all’Associazione Nazionale Carabinieri e alla Protezione Civile, che hanno costantemente vigilato sulla sicurezza dentro e fuori i locali della Mostra”.