Il Veneto si presenta al BIT 2010

La crisi mondiale non ha compromesso, in Veneto, un mercato dell’ospitalità che vede la nostra regione leader in Italia anche nel 2009 con quasi 60 milioni e mezzo di presenze turistiche, ovvero un quinto del totale nazionale, e numeri sostanzialmente invariati rispetto al 2008.
Bit 2010 Veneto

Prima regione nel mercato italiano, il Veneto si presenta alla BIT 2010, la più grande vetrina nazionale del turismo in programma a Milano da giovedì a domenica prossimi, con uno stand da 700 metri quadri, ridotto rispetto agli anni scorsi ma organizzato per tematismi e non per localismi: “Il turista che arriva in un territorio cerca informazioni sulle spiagge in generale, e non sulle spiagge di Caorle piuttosto che di Jesolo o di Rosolina – dichiara il vicepresidente della Giunta regionale -. Alla BIT ci presentiamo come Sistema Veneto, offrendo un’ospitalità completa ed unitaria”.
Lo stand regionale, collocato nel Padiglione 3 - spazi N 37 N 49 N 65 dell’area fieristica di Rho-Pero, sarà caratterizzato all’esterno dalla sagoma di una gondola, e verrà inaugurato giovedì 18 febbraio alle 12 alla presenza del vicegovernatore del Veneto e di numerose autorità. La giornata sarà dedicata al tema delle Dolomiti: quattro bellissime modelle sfileranno con un “abito” davvero speciale: un disegno delle nostre montagne che verrà dipinto sul loro corpo dai campioni italiani di body painting. Le cime più belle del Veneto saranno protagoniste anche della scultura di cioccolato del maestro Mirco della Vecchia.
Venerdì 19 alle 11.30 spazio ad uno dei comici più amati della tv, Gene Gnocchi, che porterà sul palco dello stand regionale un concerto in dialetto veneziano assieme al front-man dei Pitura Freska Sir Oliver Skardy, in onore del Festival di Sanremo che si svolge in contemporanea nella cittadina ligure.
Sabato 20 alle 11.30 quattro campioni sfideranno il pubblico della BIT nelle loro discipline...  con telecomando alla mano. Il videogioco Nintendo WII Sports Resort sarà lo strumento con cui giocare: il pubblico potrà confrontarsi con il pluricampione padovano di canottaggio Rossano Galtarossa, vincitore di quattro medaglie olimpiche, con il cestista Gianmarco Pozzecco, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene, con la veneziana Sandra Truccolo, campionessa paraolimpica nel tiro con l’arco e con Marzio Bruseghin, ciclista plurimedagliato e trevigiano doc.
Domenica 21 alle 11.30 la “sfida” sul campo da beach volley dello stand sarà tra gli 8 sindaci delle località balneari della regione, che promuoveranno il nostro litorale visitato ogni anno da 26 milioni di turisti. Scenderanno in campo i Sindaci di Venezia Lido, Jesolo, Caorle, Bibione, Eraclea Mare, Rosolina Mare, Sottomarina, Cavallino Treporti. Nel pomeriggio spazio all’arte e ad un “quiz” per il pubblico condotto dal palco dalla giornalista Monica Rubele.